• Calendario/Archivio

  • novembre: 2019
    L M M G V S D
    « Ott    
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930  
    www.lavoce.info

    Posted on mercoledì 29 febbraio 2012

    Troppo presto per fare un bilancio. Il vero giudizio sul Governo Monti lo esprimeremo dopo i prossimi 100 giorni in cui dovrà dimostrarsi capace di privilegiare ciò che è importante rispetto a ciò che apparentemente è più urgente. A partire dalla riforma del mercato del lavoro e dalle liberalizzazioni. La prima dovrà superare il dualismo che frena la produttività del lavoro e i salari. Le seconde vanno potenziate ed estese, in primo luogo a banche e assicurazioni.
    In mezzo alle proteste di questi giorni pochi si sono accorti di quanto sia stato ridimensionato il progetto della Tav Torino-Lione. È diventata una Tav low cost. Facciamo il conto dei risparmi e dei minori benefici che ne derivano. In un momento di scarse risorse, è il caso di rivedere con questa logica tutti i progetti di opere faraoniche lanciati negli anni scorsi.
    Il comune di Torino sta per cedere il 40 per cento di alcune delle aziende partecipate, con un incasso intorno a 200 milioni di euro. Tra le dismissioni ci sono bocconi appetitosi e altri amari. Vediamo come la giunta Fassino ha costruito l’operazione sotto l’aspetto economico e giuridico, senza trascurare la qualità del servizio ai cittadini delle utility.
    Importante, nell’agenda digitale, che le fonti informative delle pubbliche amministrazioni siano disponibili ai cittadini attraverso siti web o portali. È la modalità dell’open data, che però mostra diversi limiti di utilizzo. Si potrebbe fare un passo in più e realizzare un open service. Ecco che cos’è.
    Impossibile rilanciare la crescita se alle imprese non arrivano finanziamenti dalle banche. Che spesso giustificano la stretta ai crediti con l’osservanza delle Regole di Basilea. Un sistema di parametri che non ha impedito alcuni default e che forse va riconsiderato. Vedi www.lavoce.info

    MpL Comunicazione @ 21:09
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *