• Calendario/Archivio

  • giugno: 2020
    L M M G V S D
    « Mag    
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    2930  
    Videogiochi

    Posted on martedì 18 marzo 2008

    Continua a crescere l’età media degli appassionati di videogiochi: oltre la metà ha tra i 24 e i 40 anni. E’ uno dei dati piu’ sorprendenti che emergono dal sondaggio condotto da Multiplayer.it, testata giornalistica online specializzata nel settore, su un campione di 5 mila lettori. L’identikit di chi non sa resistere al fascino del joystick (24 milioni di italiani, secondo l’ultimo check-up annuale dell’Aesvi sulla salute dell’industria videoludica) regala piu’ di una conferma ma anche molte novità. La console da gioco è presente in almeno una famiglia su tre, ma l’88% dei videogiocatori sono uomini: il 4,3% ha tra i 14 e i 17 anni, il 30,4% tra i 18 e i 23, il 34,4% tra i 24 e i 30, il 23,4% tra i 31 e i 40, il 6% piu’ di 40. Decisamente “trasversale” la formazione culturale del videogiocatore medio, con una prevalenza di studenti (35%), impiegati (20%) e liberi professionisti (7%). 

    Con riferimento alla vita di relazione, il panel mostra un grande equilibrio: il 46% dei videogiocatori sono fidanzati, il 42% single, il 12% è sposato. Piu’ del 25% vive con tre persone, il 20% con più di tre, il 6% da solo. Cinema (55%), musica (35%) e sport (31%) e fumetti (21%) sono gli interessi alternativi pù gettonati: il 70% legge abitualmente le free press della sua citta’, e durante l’arco della giornata, dedica in media almeno un paio d’ore ai mezzi di comunicazione. Altissima, e non potrebbe essere altrimenti, la penetrazione delle nuove tecnologie: l’84% del campione di riferimento è connesso a una rete Adsl, il 96% possiede un pc, l’81,2% un lettore mp3, il 46,3% un televisore lcd, il 40,8% un impianto “home theatre”, l’8% un lettore “Blu ray”. Per Multiplayer.it ci sono tutti gli estremi per parlare di una vera e propria web-generation: il 96% dei videogiocatori usa internet per informarsi e il 62,5% preferisce acquistare online piuttosto che nella grande distribuzione organizzata.
    MpL Comunicazione @ 15:55
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com