• Calendario/Archivio

  • agosto: 2020
    L M M G V S D
    « Lug    
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  
    Vecchioli scrive

    Posted on sabato 5 luglio 2008

    Scrive l’avv. Paolo Vecchioli: "I Giochi Del Mediterraneo sono fatti; la cartiera Burgo come Finmek; la Scuola Superiore della Magistratura per l’Italia Centrale a Mastellopoli; la sede della Direzione del Dipartimento della Giustizia per l’Abruzzo ed il Molise… aspettiamo ancora il Sindaco e Presidente Provincia e Regione circa gli esiti dei loro pressanti ed impegnati interventi.

    Il completamento e la copertura degli organici dei giudici per il Tribunale, la Corte di Appello ed il TAR… il problema era imprevedibile perché i magistrati che si trasferiscono lo fanno “in segreto” evidentemente, e sempre i magistrati a L’Aquila e sempre “in segreto“ vanno in pensione oppure finiscono il periodo di applicazione previsto dalla legge e Pantalone paga e aspetta i tempi biblici del sistema che sistema prima le aspettative della “ Casta “ che se ne frega se i rinvii delle udienze vanno al 2010e giù di là; la Metropolitana di superficie è solo un problema di… Perdonanza, tanto paga sempre Pantalone; la viabilità a rischio tragedia quotidiana in particolare nei pressi dei centri comm.li e degli insediamenti produttivi ubicati ovunque ed in particolare dal bivio di Paganica a S.Gregorio… aspettiamo per la 17 il morto meglio se famoso.

    Nel periodo di chiusura feriale estiva, almeno quest’anno, Poste SpA garantirà per la Città Capoluogo di Regione un servizio continuo di spedizione di raccomandate et similia senza costringerci ad emigrare nella Marsica Felix… naturalmente siamo tranquilli i nostri amministratori già hanno pensato a tutto; per evitare gli incendi boschivi i proprietari di terreni limitrofi a strade, insediamenti produttivi, pinete, parchi ed in genere i cittadini sono stati sensibilizzati a ripulire dalle erbacce le loro proprietà al fine di scongiurare il fuoco sia doloso che occasionale… abbiamo certezza che iniziative in proposito sono state assunte dall’Amm.ne Com.le in Città e zone limitrofe ed in genere in Provincia e Regione (che Dio ce la mandi buona !)

    Non è intelligente, civile e depone negativamente per la Città che sulla 17 , dove oggi sono ubicati insediamenti comm.li , la casalinga che da L’Aquila accede ad uno dei supermercati et similia, debba bloccare tutta la viabilità nel suo senso di marcia fin quanto non sia libera il senso opposto e la svolta a sinistra sia possibile, fermando ed incolonnando Tir, autobus, camion, furgoni e vetture.

    Nessun servizio di viabilità è mai disposto e da nessuno anche per sensibilizzare gli utenti che svoltano a sinistra a posizionarsi a cavallo della mezzeria al fine di evitare di bloccare il traffico dietro di loro e per i motivi sopra esposti consentire sulla loro destra la viabilità a chi li segue.

    Ad Agosto i pensionati e gli anziani in genere potranno operare presso gli uffci di Poste SpA normalmente e civilmente oppure saranno costretti in un girone infernale di caldo e maleodorante come lo scorso anno?

    Gli operatori comm.li e dei servizi, i professionisti e gli utenti in genere potranno vedersi garantito almeno uno sportello per le raccomandate , le assicurate ed in genere le operazioni più particolari da parte di Poste SpA oppure dovremmo effettuare l’ennesimo viaggio della speranza sempre categoricamente fuori L’Aquila?

    Non di fantapolitica e di alta finanza, ormai e rebus sic stantibus, è dato di discutere nella Città Capoluogo di Regione e/o almeno non si sente in proposito e per quanto attiene i privilegi che ci spettano dai tempi di Federico II e le prerogative della Città un assordante silenzio mentre si discute di una legge che stabilisca, nel 2008, che L’Aquila è Capoluogo di Regione.

    Ma dove sta la fregatura e cui prodest?

    A proposito riusciremo questa volta a impedire la chiusura di reparti ospedalieri con espulsione di ricoverati e rottamazione di malati per far fronte alle ferie estive ?

    Certo le aspettative della Città Capoluogo e la valorizzazione delle sue prerogative sono rilevanti ma è bene che ci convinciamo che esse prerogative ed aspettative passano attraverso al soluzione dei problemi quali e solo alcuni, quelli sopra evidenziati che se ignorati e disattesi nelle aspettative del cittadino , “addormentano” anche per le problematiche di spessore .

    Dopo la soluzione dei problemini de quibus sarà più facile per i nostri solerti amministratori di ogni livello relazionarsi con i cittadini-elettori e la loro credibilità sarà salva ( sic. )".

    MpL Comunicazione @ 13:35
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com