• Calendario/Archivio

  • luglio: 2020
    L M M G V S D
    « Giu    
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  
    Unione in crisi, Italia arranca

    Posted on martedì 24 maggio 2011

    Perdite per 140/160 miliardi di euro. Tanto ci costa la Grande Recessione secondo la Corte dei Conti che indica una perdita permanente di Prodotto, calcolata a fine 2010 in 140 miliardi e prevista crescere a 160 miliardi nel 2013. L’Italia, dicono poi i giudici contabili, dovr ridurre il debito pubblico di circa 46 miliardi ogni anno per raggiungere gli obiettivi indicati dall’Unione europea. La fine della recessione economica – secondo la magistratura contabile – non comporta il ritorno a una gestione ordinaria del bilancio pubblico, richiedendosi piuttosto sforzi anche maggiori di quelli finora accettati. Tanto pi – ha spiegato la – che va tenuto conto delle implicazioni dell’inasprimento dei vincoli europei e in particolare della nuova regola, assistita da apposita sanzione di tipo praticamente automatico, secondo la quale i paesi che registrano un rapporto tra debito pubblico e prodotto superiore al 60% dovranno ridurre lo scarto fra il dato effettivo e questo valore-soglia di un ventesimo all’anno (del 3% all’anno, pari oggi a circa 46 miliardi nel caso dell’Italia). Ma le regole dell’Unione europea sul debito pubblico non possono reggere: gi Grecia, Irlanda e Portogallo non ce la fanno, e la Spagna in gravi difficolt. I disoccupati aumentano ed i giovani europei, in questa situazione, non hanno futuro. O si torna a mettere lo sviluppo al centro dell’agenda europea, o l’Europa imploder su se stessa.

    MpL Comunicazione @ 11:22
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com