• Calendario/Archivio

  • agosto: 2020
    L M M G V S D
    « Lug    
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  
    Tredicesime a rischio

    Posted on martedì 24 luglio 2012

    Mentre l’Europa litiga e non fa nulla di decisivo contro la crisi finanziaria, il mostro della finanza speculativa potrebbe chiedere pure il sacrificio delle tredicesime, come già avvenuto il Spagna. Allarme di Confesercenti sulle ipotesi che circolano in Italia sul possibile congelamento delle tredicesime per i dipendenti pubblici e per una parte dei pensionati. 

    “Troppe voci, troppo insistenti, parlano in questi giorni di un’ipotesi allo studio per fare cassa – si legge in una nota -. Una misura di questo genere non solo potrebbe essere considerata discriminatoria e iniqua socialmente, ma sarebbe certamente un drammatico autogol economico che manderebbe i consumi in tilt, spingerebbe migliaia di imprese alla chiusura e provocherebbe la perdita consistente di posti di lavoro autonomi e dipendenti”.

    Drammatiche conseguenze – Il governo, sostiene Confesercenti, deve subito smentire queste indiscrezioni che, dice, rischiano “di allontanare una qualsiasi forma di ripresa”. Secondo le ricerche dell’organizzazione, infatti, le tredicesime nette dei dipendenti pubblici e dei pensionati con assegni al di sopra dei mille euro ammontano a circa 16,1 miliardi e circa la metà va in consumi. Nella sciagurata eventualità che queste vengano bloccate, “si sottrarrebbe all’economia reale una cifra pari a 8 miliardi di euro, con un cedimento dei consumi privati che passerebbe dal meno 1,7% stimato dal governo ad un valore negativo vicino al 2,7%”. E cambierebbe poco se si puntasse solo al congelamento del 50% delle tredicesime: “Si tratterebbe comunque di un taglio alla spesa di circa 4 miliardi di euro, con un impatto sui consumi di circa 4 decimali di punto, portando la flessione prevedibile all’interno del range compreso tra il -2,1% e il -2,4%”.

    MpL Comunicazione @ 19:35
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com