• Calendario/Archivio

  • gennaio: 2020
    L M M G V S D
    « Dic    
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  
    Traffico impazzito

    Posted on giovedì 17 settembre 2009

    La situazione è quella che è, dopo il terremoto. Le strade sono poche, la gente rientra in città, la scuola sta per iniziare, i cantieri delle CASE accelerano. Ma se poi a questo si aggiunge l’assenza totale del Comune, allora la situazione diventa ingestibile, assurda,  da manicomio.  Questa mattina, tre quarti d’ora per andare dall’Aquilone all’Ospedale regionale, via strada di Coppito.  E la situazione non era migliore in altre zone della ciambella bollente di macchine che ora chiamiamo L’Aquila. Basta un bobcat impegnato in  piccoli lavori stradali per mandare tutto in malora. La gente è esasperata, i vigili assenti, l’assessore al traffico scomparso. Nei paesi civili, i lavori su strade vitali e di fondamentale importanza per il traffico, vengono fatti nei giorni festivi e la notte. All’Aquila no. Tutti i camioncini ed i bobcat escono alle 9.00 del mattino, puntuali come gli svizzeri,  ad intasare il traffico. Ma L’Aquila non è un paese civile, questo lo sapevamo già prima del terremoto, vero sindaco?
    MpL Comunicazione @ 13:08
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *