• Calendario/Archivio

  • dicembre: 2019
    L M M G V S D
    « Nov    
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  
    S.Sisto e San Giuliano

    Posted on mercoledì 30 luglio 2008

    Dal comitato San Sisto e San Giuliano riceviamo e pubblichiamo: "I residenti dei quartieri San Sisto e San Giuliano hanno già rappresentato in diverse occasioni le emergenze e le necessità della zona segnalando specificatamente i problemi urbanistici, ambientali e sociali indicando anche le cause e offrendo spunti di soluzioni.

    In particolare avevano segnalato la situazione del fosso, evidenziando le diverse situazioni a monte, sotto l’autostrada e da S.Anza al fiume. Per queste emergenze avevamo richiesto già prima e subito dopo l’incendio interventi di manutenzione con l’impegno anche dei privati e dei frontisti.

    Inoltre segnalavano:

    –    le urbanizzazioni carenti e mancanti con particolare riferimento a:

    –    la mancanza di canalizzazioni per le fogne e per le acque bianche su via Caprini, via San Giuliano, via Madonna Fore, via della Fonte, via delle Nocelle, che provoca ad ogni acquazzone allagamenti dei piani terra

    –    la pubblica illuminazione esistente e fatiscente che ad ogni temporale lascia al buio completo la zona

    –    il deflusso delle acque della montagna

    –    la mancanza di servizi di trasporto

    –    la mancanza di manutenzione ordinaria della montagna

    –    la realizzazione di fasce di protezione per il bosco e l’abitato

    –    l’installazione di idranti in alcuni punti fondamentali della zona

    –    la sorveglianza e vigilanza urbana della zona dopo la serie di furti

    –    la realizzazione di tanti piccoli parcheggi per i numerosi passeggiatori

    –    la valorizzazione del complesso di San Giuliano

    –   

    Invece ora i residenti segnalano il fatto che l’attenzione su queste emergenze sia stata fagocitata e convogliata dalla proposta di progetto di percorso ecologico lungo il fosso. Cosa sia realmente in pochi lo sanno, forse dunque un camminamento per il quale ci sarà una mozione  – interrogazione in consiglio comunale.


    L’emergenza della sistemazione del fosso, è stata utilizzata per sottoscrivere questa proposta che in realtà è lontana dalle esigenze dei cittadini residenti e soprattutto di quelle della sicurezza delle persone e delle cose, dalle emergenze del fosso. 


    Noi riteniamo che invece tutta l’area di San Sisto e San Giuliano debba essere protetta e valorizzata e inserita in un grande parco urbano dove siano responsabilizzati anche i residenti ed impegnati nella salvaguardia e protezione, dove è prevista la valorizzazione della zona ed anche le urbanizzazioni primarie, fogne, deflussi, illuminazione, parcheggi e le opere per le situazioni di emergenze come incendi ed allagamenti, la manutenzione e salvaguardia del fosso e della montagna.

    Non è possibile che in una zona di emergenze si possa pensare al camminamento e lasciare i cittadini residenti nella melma.

    Non vogliamo fare polemiche, ma le aspettative urbanistiche ed ambientali sono altre; come è successo per la viabilità di Santa Barbara, adesso si tratta allo stesso modo i residenti di San Sisto e di San Giuliano. Vogliamo essere responsabili, propositivi e richiamiamo tutti alle vere esigenze di sicurezza, del recupero e la valorizzazione dell’area San Sisto – San Giuliano.Nel caso specifico dell’ordine del giorno, chiediamo l’impegno dell’amministrazione sull’emergenza alla gamenti e del recupero ambientale e funzionale del fosso, la responsabilizzazione dei residenti, la realizzazione di un parco urbano da S. Barbara, San Sisto e San Giuliano. Escludiamo e scongiuriamo l’ipotesi ricreativa del camminamento o percorso lungo il fosso demaniale e che pertanto la parola, camminamento o percorso venga esclusa dalla mozione. Non è stato possibile visionare il progetto, perché anche questi sono misteri, però si prende atto che se ne discute in consiglio!!!!


    Dino Nardecchia
    Per il comitato San Sisto San Giuliano"

    MpL Comunicazione @ 22:47
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *