• Calendario/Archivio

  • ottobre: 2020
    L M M G V S D
    « Set    
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    262728293031  
    SS17: un’altra vittima di una strada assassina

    Posted on giovedì 31 agosto 2006

    Da oggi daremo notizia dei morti provocati dall’ignobile statale 17. Tanti morti, troppi morti. Oggi la SS17 ha fatto un’altra vittima. L’ennesimo morto che si poteva evitare, se la strada fosse davvero una strada. Luca Romiti, 38 anni di Popoli, questa mattina si è scontrato con la sua moto  con una Opel proveniente da Corfinio all’incrocio con la SS 17.  L’uomo è morto sul colpo a causa del forte impatto. Una strada stretta, pericolosa, con un traffico da autostrada ed una carreggiata da mulattiera. Una strada che aspetta da 30 anni i lavori di miglioramento, finalmente avviati sulla tratta di Navelli, ma duramente contestati dai vari Mazzitti ed ambientalisti "a la page". Troppa gente, troppi avventuristi, troppi politici da quattro soldi sembrano preoccupati più della nidificazione dello storno d’altura che del sangue delle vittime spesso innocenti. Una strada tra le più pericolose d’Italia, come dicono le statistiche dell’Anas. Ma stiamo tranquilli, dopo le proteste degli pseudo-ambientalisti la Regione ha costituito il "gruppo di lavoro" sui lavori di miglioramento … campa cavallo che l’erba cresce.

    E.Tiberi MpL/Comunicazione

    MpL Comunicazione @ 12:05
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com