• Calendario/Archivio

  • luglio: 2020
    L M M G V S D
    « Giu    
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  
    Ruggeri: “Liris è confuso”

    Posted on mercoledì 30 maggio 2012

    l’Mpa ironizza su Liris (consigliere comunale ed assessore provinciale Pdl) che ha criticato la proposta di De Matteis di istituire una commissione sulla ricostruzione- “Liris è un pò confuso”, osserva Ruggeri.

    Il Consiglio comunale è l’unico organo istituzionale deputato a prendere tutte le decisioni e le scelte necessarie alla luce del sole,  e non nelle segrete stanze del sindaco.  L’inizio di questo secondo mandato di Cialente già ci indica che il comportamento del Pdl o meglio di una parte del Pdl, non cambia, ma continua sulla stessa linea.

    Nel primo ci sono state le stampelle di chi aveva il proprio assessore in giunta e di chi copriva le spalle con la presidenza della commissione Bilancio, ora c’è già chi vuole garantire tale continuità. Alla prima proposta costruttiva della stragrande maggioranza dell’opposizione, il consigliere del Pdl [Liris, ndr] parte immediatamente in soccorso della “costituenda” maggioranza di Cialente, e se la proposta dovesse concretizzarsi è meglio premunirsi e pretendere fin da ora che resti sotto il controllo della maggioranza e delle stampelle.

    Noi rispettiamo il Consiglio comunale che è l’unico organo istituzionale a prendere tutte le decisioni. In campagna elettorale si sbandiera ai quattro venti la trasparenza e la partecipazione, poi alla prima prova pratica tutto svanisce.

    Dato che la ricostruzione è il compito più arduo ed oneroso che questa amministrazione dovrà affrontare nei prossimi cinque anni, noi riteniamo che il passaggio di creare una idonea commissione del Consiglio comunale sia il modo più trasparente e partecipativo che ci possa essere, cercando di coinvolgere l’intero consiglio e non solo parte di esso.  Dato che il compito della minoranza è quello di controllo, il presiedere quella commissione è garanzia del miglior controllo possibile, altro che strapuntini o poltrone.

    Liris forse ignora che in commissione si vota a maggioranza e il voto del presidente vale come quello di qualsiasi consigliere, quindi non inficia affatto il risultato, ma si garantisce su qualsiasi deliberato un approfondimento totale a 360 gradi e non solo su quegli aspetti che fanno comodo al presentatore della delibera.  Una maggioranza che già oggi si presenta divisa sulle poltrone, scricchiola  e traballa da subito. L’opposizione sarà severa e a vantaggio degli interessi della città e non certo di qualche partito e di qualche improbabile personaggio che già oggi con le sue dichiarazioni si è messo al servizio di Cialente.  In effetti Liris non è mai stato all’opposizione e quindi è ancora un po’ confuso sui ruoli, ma non abbia timore la sua capacità di essere all’opposizione sarà oggetto di grande attenzione, nel frattempo batta un colpo in Provincia e ci faccia sapere cosa ci sta a fare.

    Corrado Ruggeri, Mpa

    MpL Comunicazione @ 19:29
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com