• Calendario/Archivio

  • settembre: 2020
    L M M G V S D
    « Lug    
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    282930  
    Ricostruzione, approvata la legge truffa

    Posted on mercoledì 25 luglio 2012

    La legge Barca è stata approvata dalla camera. Il governo ha ottenuto la fiducia sul decreto legge “Crescita” che contiene anche i cinque articoli sul terremoto dell’Aquila e del “cratere” presentati dal ministro Fabrizio Barca. 

    La legge lascia irrisolti i nodi della ricostruzione ed è peggiorativa per diversi aspetti della normativa precedente. Cessa per decreto l’emergenza, al 31 agosto prossimo.  L’articolo 67 ter individua le modalità per la gestione ordinaria della ricostruzione, con la creazione di due Uffici speciali, uno per L’Aquila e uno per gli altri Comuni del “cratere”, per questi ultimi vengono istituiti otto uffici tecnici comprensoriali. Nello stesso articolo sono contenute le norme per l’assunzione a tempo indeterminato di 200 persone: la metà dei posti è riservata ai precari del sisma.  L’articolo 67 quater contiene il vergognoso passaggio sulle seconde case, la cui ricostruzione è assicurata solo per quelle localizzate nel centro storico dell’Aquila, con l’esclusione delle frazioni del capoluogo e dei paesi.  Per tali edifici è poi prevista obbligatoriamente la delega al Comune dell’Aquila, che dovrà gestire la progettazione, la gara d’appalto e l’affidamento dei lavori: un altro comma che ha creato molti malumori, poiché la procedura a evidenza pubblica creerà dei rallentamenti alla ricostruzione, senza contare il rischio di offerte con ribassi elevati che potrebbero compromettere la qualità degli interventi. L’articolo 67 quinquies fissa il termine di 120 giorni per l’approvazione dei piani di ricostruzione per quei Comuni che ancora non lo avessero fatto. Trascorso tale lasso di tempo, si procederà con la normativa ordinaria.

    L’articolo 67 sexties individua la copertura finanziaria del provvedimento. La promessa accisa sui carburanti si è persa per strada.

    Adesso la legge truffa passa al Senato dove il testo passerà identico a quello esaminato dalla Camera. La ricostruzione dell’Aquila sarà ancora più lenta e  difficile.

     

    MpL Comunicazione @ 23:28
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com