• Calendario/Archivio

  • aprile: 2021
    L M M G V S D
    « Mar    
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    2627282930  
    Regione&Anas

    Posted on giovedì 29 gennaio 2009

    La Regione comunica che il Consiglio di Amministrazione dell’Anas ha approvato oggi il progetto preliminare riguardante i lavori di costruzione del 4° lotto della dorsale stradale interna Amatrice-Montereale- L’Aquila, dallo svincolo di Marana allo svincolo di Cavallari, sulla strada statale 260 ”Picente”, in provincia di L’Aquila. L’intervento e’ inserito nel primo programma delle Infrastrutture Strategiche della Legge Obiettivo, nell’ambito del Completamento interno del Corridoio Adriatico ed e’ presente nel Piano degli Investimenti Anas 2007-2011, nella sezione ”Opere infrastrutturali di nuova realizzazione”.

    La realizzazione dell’opera e’, inoltre, inserita nel III Atto Integrativo dell’Accordo di Programma Quadro sottoscritto con la Regione Abruzzo, con un finanziamento di oltre 31 milioni di euro, che prevede tra l’altro che l’aggiudicazione definitiva dell’appalto avvenga entro il corrente anno 2009. ”Il progetto preliminare in oggetto – ha affermato il Presidente dell’Anas – si prefigge l’obiettivo principale di adeguare l’attuale sede della strada statale 260, che si snoda per circa 6,4 km in un tratto compreso dall’innesto del 3° lotto, al km 12,500 dell’attuale statale a sud di Marana, sino all’innesto sulla strada provinciale 106, presso l’abitato di Piedicolle”.

    ”L’intervento – scrive l’Anas – consentira’ di evitare il centro abitato di Marana, ridurra’ i tempi di percorrenza e aumentera’ la sicurezza stradale”. ”In considerazione dei fondi attualmente disponibili  l’Anas ha ritenuto di procedere all’appalto di un primo stralcio, mentre per il successivo completamento dell’opera il restante finanziamento sara’ richiesto al Cipe sui fondi di Legge Obiettivo”. L’importo complessivo dell’intervento ammonta ad oltre 74 milioni di euro e i tempi di esecuzione dei lavori sono stimati in 36 mesi, a decorrere dal termine dell’iter approvativo e della procedura di appalto.

    Grande soddisfazione è stata espressa dal presidente Chiodi.

    MpL Comunicazione @ 19:05
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com