• Calendario/Archivio

  • settembre: 2020
    L M M G V S D
    « Lug    
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    282930  
    Recessione. Reazioni/10

    Posted on mercoledì 6 agosto 2014

    “I dati diffusi questa mattina dall’Istat sul calo del Pil dello 0,2% nel II trimestre sono veramente preoccupanti. Dimostrano quanto sia urgente che l’Italia compia quelle riforme strutturali che sono nel programma del governo ma che sono in ritardo. E’ stato criticato il presidente del Consiglio per aver previsto un calendario troppo veloce: la realta’ e’ che siamo in ritardo rispetto a quel calendario, che invece era necessario rispettare”. Lo ha dichiarato Pietro Ichino, senatore di Scelta Civica, intervenendo ai microfoni di Rainews 24. “Siamo in ritardo sulla riforma del lavoro, su quella delle Amministrazioni, il problema della Giustizia richiede interventi molto incisivi ed efficaci e dobbiamo tutti renderci conto che se non si mettono a loro posto tutte le tessere del mosaico, e molto in fretta, l’Italia rischia grosso, rischia di perdere molto di piu’ di quanto non sia nella percezione di tutti. Lo scenario che oggi presenta l’Istat – spiega Ichino – e’ quello di un notevole scostamento dei dati rispetto alle previsioni. La legge di stabilita’ dovra’ colmare questo gap. Le soluzioni sono possibili a condizione che ci sia la disponibilita’ effettiva di incidere profondamente in settori che non funzionano della spesa pubblica. La Commissione Europea conosce bene i tanti problemi italiani. Se vedra’ un Paese capace di mantenere gli impegni, di fare quello che ha indicato essere il proprio programma, non manchera’ l’aiuto e anche la flessibilita’ necessaria nell’attuazione dei trattati. Ma affinche’ questa flessibilita’ della Commissione ci sia occorre che l’Italia faccia per davvero cio’ che ha enunciato come proprio programma. Su questo terreno – conclude il senatore di Scelta Civica – denunciamo ancora troppe resistenze anche all’interno della maggioranza e in particolare del partito di maggioranza relativa”.

    MpL Comunicazione @ 15:33
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com