• Calendario/Archivio

  • luglio: 2020
    L M M G V S D
    « Giu    
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  
    Rapporto CORECOM

    Posted on venerdì 9 gennaio 2009

    Il Presidente del Corecom (Comitato Regionale per le Comunicazioni) Tino Di Sipio ha tenuto ieri una conferenza stampa per presentare un libro sul quale vengono riportati dati analitici riguardanti il sistema televisivo locale nella regione Abruzzo. Il risultato di uno studio messo in atto dall’Istituto di Economia dei Media-Iem della Fondazione Rosselli del Comitato Regionale per le Comunicazioni della Regione Abruzzo, diretto dalla Prof.ssa Flavia Barca coordinatrice della Fondazione. Uno studio che nasce da un mandato assegnato dal Corecom, con l’intento di studiare quelle che sono le caratteristiche delle emittenze locali regionali per poi attuare delle politiche idonee a muovere il mercato nel settore.

    “ Oggi l’emittenza locale – ha spiegato la Prof.ssa Barca – presenta grosse difficoltà alla luce di una grossa frammentazione anche economica a fronte di investimenti pubblicitari molto scarsi. Una attività imprenditoriale – ha aggiunto – che oggi non riesce a supportare un sistema televisivo locale in modo adeguato”. In Abruzzo attualmente vi sono 20 televisioni private a fronte di un milione e duecento mila utenze. “ Il nostro obiettivo – ha detto Di Sipio – è stato sempre quello di far capire agli editori la necessità di far diventare le emittenti locali vere imprese, per poi assisterle nella vera crescita, anche attraverso modifiche, raggruppamenti e quindi ridimensionamenti. Questo rapporto – ha continuato Di Sipio ( alla scadenza del suo mandato) – realizzato per noi dall’istituto di Economia dei Media rappresenta il coronamento di uno sforzo che il Comitato sta portando avanti da tempo a supporto del settore televisivo locale, anche alla luce del ruolo crescente che riveste il Co.Re.Com nel sistema dei media e nello sviluppo socio-economico del territorio. Ci auguriamo – ha concluso Tino Di Sipio – che questa analisi sul sistema televisivo locale possa essere l’ occasione per avviare finalmente quel dialogo costruttivo con il settore al fine di migliorare l’intero panorama economico e culturale della regione Abruzzo”. Un argomento, quello trattato ieri, sicuramente di grande interesse per i rappresentanti televisivi locali, ebbene, dobbiamo purtroppo sottolineare l’ assenza quasi totale, alla conferenza stampa, proprio delle emittenti televisive locali.

    MpL Comunicazione @ 12:23
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com