• Calendario/Archivio

  • gennaio: 2021
    L M M G V S D
    « Nov    
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031
    PdL: “Fini si dimetta”

    Posted on martedì 7 settembre 2010

    Bossi vorrebbe le elezioni, ma Berlusconi teme l’ingovernabilità (per il meccanismo elettorale che regola la composizione del Senato) e tira il freno.  Così si tira a campare con un escamotage:  Gianfranco Fini – dice il PDL con la Lega –  non è super partes e deve dimettersi da presidente della Camera.  Una richiesta chiaramente tattica: la Costituzione italiana non prevede la sfiducia del presidente della Camera, che dovrebbe avere solo il buon gusto di dimettersi dopo che la maggioranza che lo ha eletto non lo riconosce nel ruolo di garante. Ma Fini non ha alcuna intenzione di dimettersi: quale migliore tribuna per fare proseliti del suo nuovo partito?

    Berlusconi e Bossi non sembrano d’accordo su come condurre la crisi.  Per ora hanno deciso una sola cosa:  saliranno al Colle per sottoporre al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano la «gravità della situazione» e l’incompatibilità di Fini con il ruolo istituzionale che ricopre.  Berlusconi, nonostante il fastidio per le urticanti parole di Fini, preferisce la strada della verifica parlamentare, vuole vedere il comportamento dei finiani e non vuole passare come il responsabile dell’eventuale crisi di governo. Bossi preme per le elezioni: alla fine un accordo di minima. Il summit, durato oltre tre ore e mezza, si è concluso con un documento congiunto Pdl-Lega Nord dove si ribadisce che il discorso di Fini a Mirabello è inaccettabile,  che ormai il presidente della Camera è un uomo di parte. «Le sue parole—si legge nel comunicato congiunto — sono la chiara dimostrazione che svolge un ruolo di parte ostile alle forze di maggioranza e al governo, del tutto incompatibile con il ruolo super partes di presidente della Camera». Per questo deve dimettersi. Nei prossimi giorni, Berlusconi e Bossi si recheranno al Quirinale per rappresentare al presidente della Repubblica «la grave situazione che pone seri problemi al regolare funzionamento delle istituzioni».

    MpL Comunicazione @ 09:37
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com