• Calendario/Archivio

  • novembre: 2019
    L M M G V S D
    « Ott    
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930  
    Pdl, continua lo psicodramma

    Posted on lunedì 5 marzo 2012

    Continua nel Pdl lo “psicodramma delle primarie”, come efficacemente scritto da Giancarlo De Risio.  Pierluigi Properzi oggi si è candidato a capo di un movimento civico in verità mai visto e mai sentito, escludendo di essere un candidato del Pdl. Il quale Pdl continua a far confusione. Non si capisce chi Properzi rappresenti. Delle due l’una: o Properzi è il candidato mascherato del Pdl, ed allora alle primarie il Pdl lo appoggerà (ma si dovrebbe dire agli elettori); oppure Properzi non è il candidato di nessuno, ed allora il Pdl dovrà esprimere un cavallo per le primarie.

    Onore a Luigi D’Eramo, persona cristallina, che sta dimostrando uno stile tutto diverso: non sta giocando a  nascondino e non si maschera. D’Eramo ci ha messo la faccia, e gli elettori lo premieranno. Ma tornando a Properzi, lo psicodramma in atto sta innervosendo più d’uno. Garbata ma chiara la reazione di Romeo Ricciuti: “I partiti si muovono – ha detto – come se all’Aquila non fosse successo nulla. Continuiamo a coltivare la necessita’ di affermarci come parte e io ritengo che L’Aquila avrebbe bisogno di cose diverse. Qui era necessario – come si e’ fatto in campo nazionale – tener conto dell’Aquila in ginocchio, dell’Aquila distrutta e pensare soltanto alla sua ricostruzione e al reinserimento del capoluogo di regione e del suo territorio nella vita economica regionale”. Più rude e diretto Enzo Lombardi:  Pierluigi Properzi ha appena presentato la candidatura, e già lo contestano dal di dentro.

    Lombardi è su tutte le furie e conferma la versione dei fatti riportata da Abruzzo24ore.tv:  “C’è tutta una serie di indicazioni da parte dei dirigenti del Pdl” che hanno sponsorizzato la candidatura dell’urbanista.  Altro che candidato della società civile!  “Non partecipo alle primarie del centrodestra – dice il Lombardi furioso-. Non si è parlato mai di niente, non c’è stata quella serie di incontri per le alleanze, le attività politiche; peraltro adesso ci sono state tutta una serie di indicazioni da parte dei dirigenti che fanno prevedere questo tipo di assetto”.   Il riferimento di Lombardi è alla presunta sponsorizzazione di Properzi da parte del  sindaco di Celano, senatore Filippo Piccone.   Alle primarie “ci sarebbe La Destra e una lista civica che però è stata determinata dalla scelta di un candidato da parte del Pdl del triangolo Roma-Avezzano-L’Aquila – dice Lombardi -. Poi c’è la lista vera col simbolo Pdl che non sarebbe supportata dai vertici”.

    “E’ la conferma – scrive Abruzzo24ore.tv – della strategia indicata dai maggiorenti del Pdl, mirata a buttare nella mischia Properzi, spacciandolo come “autonomo” ed espressione della “società civile”.

    “Non cerco sostegno – conclude Lombardi – ma la gente non capisce più niente. Che senso ha fare primarie in cui dirigenti hanno già designato un candidato e la lista del Pdl sarebbe rappresentata da uno scemo come me che prendono come portatore di voti o dicono accontentiamolo?”.

    Gli elettori del Pdl sono semplicemente sconcertati. Dopo la conferenza stampa di Properzi molti si chiedono perché non scenda in campo, per il Pdl, Guido Liris che rappresenta la voglia di cambiamento espressa dal Congresso. Molti osservano che Properzi non va come candidato, perché ha uno stile troppo datato, non ‘buca’, non fa arrivare il messaggio con la carica giusta. Insomma, per fare il sindaco meglio scegliere un amministratore giovane.

    E così riprende quota la candidatura di Liris. Il quale dimentica di essersi ritirato solo per fare spazio a Silveri, la cui candidatura non si concretizzò. Caduto Silveri, si ragiona tra i “giovani” del Pdl, dovrebbe tornare in campo Liris, o no?  Il quale Liris, tirato per la giacca, dice: “farò quel che dice il partito”.  Ma quale partito? Dov’è il partito?  Dove si riunisce sto partito?

    Uno psicodramma, appunto.

    MpL Comunicazione @ 13:47
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *