• Calendario/Archivio

  • settembre 2022
    L M M G V S D
    « Gen    
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    2627282930  
    PDCI esce?

    Posted on giovedì 12 novembre 2009

    Il giorno 10 novembre 2009 si è riunito il Comitato Direttivo provinciale per valutare la situazione economica, sociale e politica della Città dell’Aquila e della Provincia.
    Il Comitato Direttivo nel valutare la situazione economica grave dal punto industriale, commerciale e lavorativo, soprattutto dopo il sima del 6 aprile u.s., ritiene che l’emergenza lavoro e l’emergenza terremoto debbano marciare in modo parallelo.
    Si è valutata in modo particolare la situazione politica nel Comune dell’Aquila; in tale senso si è sottolineata la necessità de rilancio del centro-sinistra ed il rifiuto netto di ogni alleanza allargata alla destra. Si è preso atto che dal sisma del 6 aprile le forze che compongono l’attuale maggioranza di centro-sinistra non sono mai state convocate in una riunione unitaria per poter affrontare la complessità dei problemi e che nel frattempo si sono persi pezzi importanti di questa maggioranza. Si è sottolineata la difficoltà dell’Amministrazione comunale di operare una vera svolta organizzativa dell’apparato comunale e di continuare a premiare situazioni personali che, sicuramente, non corrispondono a criteri oggettivi di efficacia, efficienza ed economicità. In ogni caso se il Sindaco persiste nell’intenzione di costituire la cosiddetta Giunta Istituzionale o meglio Comitato d’affari, i Comunisti fin da oggi annunciano la loro uscita dalla maggioranza e al fine di evitare questa ulteriore lacerazione della maggioranza chiedono, ufficialmente, l’immediata convocazione dei Partiti che hanno contribuito alla vittoria del centro-sinistra.
    Il Comitato Direttivo, inoltre, ha valutato la situazione politica in rapporto alle prossime elezioni amministrative provinciali. In tale senso, si è rinnovata la fiducia alla candidatura a Presidente di Stefania Pezzopane in base ad una valutazione positiva del suo operato in questi cinque anni ed in particolare per il suo operato dopo il sisma.
    Nel contempo, però, il Direttivo, all’unananimità, ha richiamato la necessità di procedere ad un percorso unitario del centro-sinistra, mantenendo il quadro politico unitario sia al Comune che alla Provincia.
    Per quanto riguarda la costituzione della Federazione della Sinistra con la confluenza del nostro Partito, di Rifondazione comunista, di Socialismo 2000 e di indipendenti, il Direttivo valuta positivamente il passaggio unitario, ma nel frattempo ritiene che le differenze culturali e politiche devono diventare patrimonio comune e non occasione di ulteriori spaccature. Sulla base di questi aspetti, il Direttivo si è espresso, a maggioranza, di procedere ad una lista comune alle prossime elezioni provinciali.
    Angelo Ludovici, PDCI
    MpL Comunicazione @ 17:35
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com