• Calendario/Archivio

  • aprile: 2020
    L M M G V S D
    « Mar    
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    27282930  
    PD o PDL

    Posted on mercoledì 21 novembre 2007

    Cosa sta accadendo e cosa accadrà nella politica nazionale e locale? Prima il Pd di Veltroni ed ora il Pil, o Partito del popolo di Berlusconi rappresentano eventi destinati comunque a cambiare le cose, con qualche effetto sicuramente devastante sia per gli equilibri che finora hanno retto il gioco, sia per qualche carriera politica. Il punto è capire ora fino a quale livello i due nuovi partiti spingeranno i loro programmi di cambiamento. Il Pd in verità finora non ha dato seguito alla svolta “una testa un voto” che avrebbe dovuto garantire la nascita dal basso del partito. Come sempre le scelte sono state calate dall’alto, almeno fino ad oggi. Vedremo il seguito. Il Pil è partito con i soliti spettacolari annunci di Berlusconi: conterà il popolo, “basta con i parrucconi”. Troppo bello per essere vero. Il ricambio però non avverrà certo con i proclami. Ci vogliono fatti. La vera sfida tra Pd e Pil diventa di garantire un effettivo rinnovamento. Chi lo farà avrà partita vinta.
    Gino Di Tizio
    MpL Comunicazione @ 12:10
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com