• Calendario/Archivio

  • gennaio: 2020
    L M M G V S D
    « Dic    
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  
    PD, avvio con polemiche

    Posted on domenica 11 novembre 2007

    Ieri a Sulmona è stata ufficializzata l’elezione di Luciano D’Alfonso a segretario regionale del Partito Democratico (PD). Ma si è trattata di una giornata tutt’altro che tranquilla. Dopo un clamoroso litigio iniziale tra lo stesso D’Alfonso e Ginoble, leader della minoranza interna, lo scoglio maggiore è stato quello dell’elezione del presidente del partito….

    Stefania Pezzopane, presidente della Provincia dell’Aquila, è stata eletta presidente del Partito Democratico in Abruzzo, con 71 voti su 74 votanti. Ma gli aventi diritto erano ben 121. Non hanno votato i sostenitori di Ginoble e il presidente della Regione, Ottaviano Del Turco. Da rilevare come fatto politico sostanziale che Del Turco aveva chiesto formalmente alla Pezzopane di  ritirare la candidatura e rinviare l’elezione del presidente.  Al momento del voto, in 47  hanno abbandonato i lavori della costituente, senza rientrare neanche per la successiva proclamazione.

    Conclusa la votazione, Pezzopane ha ringraziato il segretario del Pd abruzzese, Luciano D’Alfonso, donandogli un oggetto in argento raffigurante un pallone da rugby.  "Il rugby è lo sport che amo di più – ha detto la presidente -, uno sport duro, ma leale, dove le botte si prendono e si danno. Uno sport in cui conta la maglia che si indossa e prevale il gioco di squadra. Avrei voluto che tutti votassero, ma va bene così". A proposito della richiesta avanzata da Del Turco nel corso dell’assemblea, Pezzopane ha commentato che accoglierla "sarebbe stato rinnovare la liturgia di una vecchia politica della quale non vogliamo fare più parte".

    “Sarò la presidente di tutti e lavorerò perché si realizzi l’intento che il PD con la sua nascita si è proposto: quello di costruire anche in Abruzzo un partito nuovo e unito, che dia nuova linfa alla politica, cancellando i vecchi vizi, quello delle correnti in primis, che tanto deleterio è stato per il governo della cosa pubblica.” E’ questa la dichiarazione resa da Stefania Pezzopane subito dopo la sua elezione. La Presidente, nel consegnare al neo-egretario Luciano D’Alfonso una piccola palla ovale, ha voluto rendere con una metafora sportiva lo spirito con cui affronta questo impegnativo incarico: “Il rugby è la disciplina che meglio può riassumere simbolicamente la pratica attiva della politica. Uno sport in cui ci si butta in mischia senza paura, si prendono e si danno duri colpi, ma la meta si fa insieme. Alla fine quello che deve prevalere è il gioco di squadra ed anche lividi e pesti ci si stringe la mano con lealtà. Non mi scoraggia quindi il confronto duro. Questo è solo l’allenamento e la messa a punto di una squadra che porta la stessa maglia e che sa bene che la partita dovrà affrontarla compatta per vincere”.

    Un brutto inizio davvero per il PD in Abruzzo.

    MpL Comunicazione @ 11:24
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *