• Calendario/Archivio

  • gennaio: 2021
    L M M G V S D
    « Nov    
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031
    Pasqualone (Udc) su Consiglio comunale

    Posted on martedì 10 luglio 2012

    “Un consiglio comunale convocato e anticipato in tutta fretta- dice Morena Pasqualone, segretario provinciale dell’IUdc- per discutere e valutare eventuali emendamenti alla legge, nelle cui righe è riposta la sorte della ricostruzione della città dell’Aquila, e che andrà in discussione nei prossimi giorni”.

    “Tre lunghissimi anni ed un numero considerevole di incontri tra le nostre istituzioni ed i Governi che, proprio in questi anni si sono avvicendati, per arrivare ad un pacchetto preconfezionato di norme che poco danno e molto tolgono ad un provvedimento, che nelle attese dei cittadini aquilani, rappresenta davvero la fine dell’emergenza, e non perché lo stabilisca una data su di un testo di legge ma perché non vi è ricostruzione senza regole certe. In realtà, a leggere il documento uscito fuori dal Consiglio dei Ministri, quel che emerge con certezza è che buona parte di quanto concordato negli incontri propedeutici alla sua stesura si è dissolto o perso per strada, per lasciare il posto alla sommaria, e non esaustiva, trattazione di argomenti estremamente delicati, per citarne alcuni, come quello del personale, delle formule per l’erogazione del contributo piuttosto che dei criteri di gestione ordinaria della ricostruzione. E ancora, la questione sulle seconde case che ha fatto, a ragione, insorgere i sindaci del cratere portando cinque di essi, comprensibilmente, a protestare con le loro dimissioni. Dunque tre anni di inutili battaglie e che fanno presagire l’inizio di una nuova lotta che, dalle premesse, appare comunque impari e che magari si sarebbe potuta evitare se, ascoltando le richieste di chi chiedeva una tempestiva convocazione del consiglio comunale (che immaginiamo sappia cosa chiedere per la sua città!) per poter meglio e per tempo valutare il testo normativo, non ci si sarebbe ridotti infine a tentare la improbabile strada degli emendamenti”.

    MpL Comunicazione @ 19:35
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com