• Calendario/Archivio

  • aprile: 2021
    L M M G V S D
    « Mar    
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    2627282930  
    No parcheggi

    Posted on venerdì 23 gennaio 2009

    Vi scrivo nella speranza che attraverso Voi il mio grido di dolore per questa città possa riportare alla ragionevolezza i suoi amministratori e creare un movimento di reazione a ciò che impunemente si continua a fare o a non fare.

    Questa città, che fu fatta grande dai nostri avi con i suoi superbi palazzi, le sue preziose chiese, i suoi scorci straordinari, sta per essere nuovamente stravolta.

    Non paghi delle opere incompiute dei loro predecessori, anche la nuova amministrazione vuole metterci del suo, ed ecco quindi il parcheggio di Santa Appollonia e di San Bernardino, tanto per citare le più paradossali.

    Siamo ormai alla follia e nessuno interviene!. Dov’è Soprintendenza BAAAS che parla di staticità su Via Roma e non obietta nulla su di un parcheggio a fianco della superba scalinata di San Bernardino? E su un intervento disastroso come quello di Santa Apollonia? Chiusa entro le mura della fortezza spagnola, probabilmente non è in grado di vedere ciò che accade o accadrà in questa città.

    Dove sono i Verdi, Lega Ambiente, Italia Nostra, gli ambientalisti…..e tutti coloro che potrebbero avere voce ed invece colpevolmente tacciono (forse perché dello stesso colore politico!?!)?

    Chiedo a voi che fine faranno quegli alberi, quel piccolo spazio verde che è su Via Fortebraccio e che ben si armonizza e da respiro alla scalinata? E lo scorcio che c’è dal ponte di Santa Appollonia che fine farà? Possibile che nessuno è in grado di capire la gravità delle opere che si stanno mettendo in cantiere?

    Non è più tempo di cementare ma di salvare l’autenticità dei luoghi, preservando e curando ciò che abbiamo avuto in eredità, a quanto pare senza alcun merito.

    Signor Sindaco, mi posso permettere di dare dei suggerimenti?

    – Se la pavimentazione su Piazza Duomo è da rifare, perché allora non prevedere lì un parcheggio interrato e magari un mercato coperto per il periodo invernale?

    – Rendere operativo il secondo piano del parcheggio di Collemaggio?

    – Poiché ormai Viale Ovidio è stato così drasticamente trasformato, perché non si prosegue nel realizzare il progettato parcheggio? Sono molteplici le alternative, se ci sforza di ragionare senza lasciarsi guidare dalle logiche molto personali dei privati, e senza dimenticare che la città, nonostante tutto è costretta a vivere con difficoltà la sua quotidianità. Rendete efficienti i mezzi pubblici, fate rispettare gli stalli per disabili, togliete le macchine dai luoghi vietati (vicoli, piazze.), mettete cestini per la carta (belli e durevoli), illuminate bene la città (la scalinata di San Bernardino è un esempio), proteggete dai vandali edifici e monumenti (si veda la scalinata di San Bernardino), fornite la città di segnaletica adeguata (orizzontale e verticale) e fatela rispettare, piantate nuovi alberi soprattutto quando sono tagliati per far spazio a strade e cemento (Viale Panella, Piazza Regina Margherita, Viale Pescara….)

    Siate, in poche parole, dei normali amministratori e, per le grandi idee, guardatevi intorno e lasciatevi ispirare da questa città che vuole solo essere amata e rispettata.

    In ultimo, ma non in ordine d’importanza, un appello ai miei concittadini perché, mentre le fabbriche chiudono e il lavoro ci abbandona, la nostra città con le sue pregevoli ricchezze è l’unico bene di cui disponiamo e come tale lo dobbiamo difendere e valorizzare.

    Aiutiamo i nostri amministratori a trasformare questa città in un luogo degno dei suoi trascorsi.

    Riprendiamoci il ruolo di capoluogo, che ci appartiene, senza tanti piagnistei ma collaborando, ognuno per la sua parte, con serietà e determinazione.

    Vi ringrazio per l’ospitalità e mi auguro che questo appello sia valso a qualcosa.


    Daniela Marotta

    MpL Comunicazione @ 10:06
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com