• Calendario/Archivio

  • ottobre: 2019
    L M M G V S D
    « Set    
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031  
    Nannarone come Pezzopane

    Posted on venerdì 29 agosto 2008

    La Nannarone, assessore provinciale, ha preso gli stessi modi della Pezzopane: parlare, riparlare e straparlare di tutto e di tutti. Aprire la boicca e dare fiato. Intervenire su ogni stromire di fronda…. 

    La Nannarone critica pure il Sindaco di Sulmona, semplicemente perché il primo cittadino ha provato a fare qualcosa per la sicurezza dei cittadini. «Ci saremo aspettati dei ringraziamenti per un sindaco vicino alla sicurezza della gente e desideroso di un contesto di migliore convivenza civile in città ma dall’opposizione arrivano solo critiche da sciacallaggio politico». Così il consigliere del Comune di Sulmona, Roberto Gentile, ammonisce l’assessore provinciale Teresa Nannarone e i consiglieri di opposizione che all’indomani delle dichiarazioni del sindaco sul vertice sicurezza non hanno lesinato pesanti critiche al primo cittadino, assolutamente ingiustificate e sopra i toni.  «Passi pure il discorso ostruzionistico di un consigliere d’opposizione che – secondo Gentile – pur di contrastare l’operato di chi governa la città e riconquistare i voti persi, gioca di rimessa contestandone la linea politica ma colpire al fianco i cittadini desiderosi di maggiore tranquillità è a dir poco scandaloso». Il PD, per Gentile, non ha «ricette alternative» e se oggi ci si ritrova a dover a mettere un freno a un crescendo di violenza senza precedenti lo si deve anche alla politica minimalista della minoranza che non ha speso neanche una parola di conforto per i due poliziotti aggrediti e feriti dai rom».

    Intanto Antonio Verini ha costituito il gruppo di lavoro che deve mettere a punto, nel giro di una settimana,  la proposta di legge per la reintroduzione del reato di oltraggio a pubblico ufficiale. La legge sarà presentata in Senato da Lamberto Dini. Questi sono fatti. Pezzopane e Nannarone chiacchierano. In libertà, da cinque anni. I risultati si vedono.

    MpL Comunicazione @ 09:20
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *