• Calendario/Archivio

  • settembre 2022
    L M M G V S D
    « Gen    
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    2627282930  
    MP, un disastro

    Posted on martedì 17 novembre 2009

    A Pescara si fa la zona franca, all’Aquila si chiacchiera. E gli aquilani perdono il lavoro. Dal 6 aprile scorso i 35 dipendenti della MP sono in cassa integrazione e ora rischiano seriamente  il posto di lavoro. I 35 lavoratori  della societa’ "M&P", che gestiva per conto del Comune dell’Aquila le aree di sosta a pagamento e il megaparcheggio di Collemaggio, chiedono di poter essere ricollocati sul mercato. Ma quale mercato potrà mai esserci all’Aquila senza la zona franca?
    ‘I dipendenti della M&P si sono rivolti al sindacato – afferma Giorgi – per far presente una situazione che rischia di sfociare nella perdita definitiva del posto di lavoro. Dopo il sisma che ha devastato la citta’, le maestranze sono state poste in cassa integrazione, visto che le soste a pagamento situate in centro storico sono andate perse e il megaparcheggio di Collemaggio e’ risultato inagibile. Sollecitiamo il Comune ad aprire subito un tavolo di confronto con la M&P e le organizzazioni sindacali per definire i termini della vertenza e valutare eventuali ipotesi di ricollocazione del personale. L’azienda ha detto a chiare note che non e’ in grado a breve scadenza di riprendere l’attivita’. Molti di noi hanno maturato tra i dieci e i quindici anni di servizio e, per eta’, si trovano fuori dal circuito lavorativo. Abbiamo famiglia e la necessita’ impellente di portare a casa lo stipendio’.
    I dipendenti della M&P temono che, alla scadenza della cassa integrazione in deroga causa sisma, l’azienda proceda al licenziamento in tronco, non avendo le basi su cui riavviare l’attivita’. La M&P, infatti, aveva in appalto il servizio di controllo e sorveglianza di tutti i parcheggi a pagamento (piu’ di mille nel solo centro storico). ‘Pur di tornare a lavorare – aggiungono i dipendenti – siamo disposti anche a svolgere mansioni differenti rispetto a quelle di manutenzione e sorveglianza delle aree di sosta comunali, a patto che l’amministrazione si faccia carico della nostra situazione e si renda garante della ricollocazione di tutti i lavoratori’. 
    MpL Comunicazione @ 13:29
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com