• Calendario/Archivio

  • agosto: 2020
    L M M G V S D
    « Lug    
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  
    Molinari: le bugie sull’Aquila

    Posted on venerdì 26 agosto 2011

    Larcivescovo Molinari sul quindicinale diocesano Vola in uscita in questi giorni, prende spunto da un articolo di giornale che parla della favola di Pinocchio, per ricordare a tutti i cristiani di amare la verit. Purtroppo, guardando la vita dei singoli e delle Istituzioni sembra che realmente la bugia regni sovrana. Ognuno di noi sa (e se ne vergogna!) le tante volte che mentiamo a noi stessi e anche alle persone pi care. Poi larcivescovo parla dei politici: Ed purtroppo, sotto gli occhi di tutti lo squallido spettacolo delle incredibili bugie che Amministratori e Politici (di ogni colore) continuano a rifilarci ogni giorno. Nel rapporto delle Caritas di Abruzzo e Molise, infatti, esce un quadro preoccupante visto che aumenta la povert nelle due regioni in cui stato fatto il monitoraggio dalle varie Caritas diocesane. In questi giorni continua larcivescovo – uscito un rapporto della Caritas sullAbruzzo e Molise. Una delle conclusioni pi tristi la constatazione che i ricchi diventano sempre pi ricchi e i poveri sempre pi poveri. Anche a LAquila. Anzi, soprattutto a LAquila. E questa una verit dolorosissima!.

    Molinari allora si chiede che senso abbia celebrare una grande festa come quella della Perdonanza: Il terremoto, purtroppo, ci ha disgregato ancora di pi, ha aumentato le divisioni tra ricchi e poveri, tra chi nel benessere e chi vive nella precariet pi totale. E allora per noi aquilani che significa, in questo contesto, celebrare anche questanno la Perdonanza?.

    Larcivescovo conclude la sua riflessione sul giornale diocesano Vola ricordando il vero senso della Perdonanza che anzitutto conversione del cuore e fare ognuno la propria parte per la rinascita della citt: Perdonanza ricercare la riconciliazione e il perdono. Perdonanza impegnarsi perch si realizzi anche nella nostra citt, una vera giustizia sociale. Perdonanza fare ognuno la propria parte perch finalmente la ricostruzione cominci realmente. Perch se la ricostruzione non inizia solo perch sta prevalendo anche oggi, nella nostra citt, la logica della divisione, la logica della spartizione, la logica dellegoismo. E certamente la colpa non del povero cittadino che aspetta permessi e soldi (solennemente promessi!) per ricostruire la sua modesta casa. Le responsabilit sono altrove. Sono nella politica (e nessuno indenne dal questa responsabilit). E nelle varie Amministrazioni, che affogano nella burocrazia e nelle ordinanze contraddittorie. E, forse, nello Stato che non sa essere presente con la dovuta autorevolezza e credibilit.

    MpL Comunicazione @ 14:32
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com