• Calendario/Archivio

  • luglio: 2020
    L M M G V S D
    « Giu    
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  
    Manca l’analisi

    Posted on giovedì 12 febbraio 2009

    Sinistra democratica, ha dato mandato al gruppo consiliare, Giustino Masciocco e Giuseppe Bernardi; e al segretario Luca D’Innocenzo, di stilare un documento da sottoporre al Sindaco Cialente, che evidenzi tutte le criticità amministrative, come la gestione dell’Urbanistica e del Sociale; l’andamento della macchina amministrativa e l’assegnazione delle deleghe, per cui alcuni settori come il Bilancio, non dovranno essere gestiti per Sd da "tecnici" (l’assessora Giangiuliani è intesa come tecnica), ma dalla politica, l’unica delegata a definire strategie e spesa pubblica.

    Così, Sd andrà alla verifica con il Sindaco, lo ha deciso ieri nel corso di un’assemblea, dopodiché se le diverse posizioni saranno insuperabili, uscirà definitivamente dalla maggioranza, ed il gruppo occuperà ufficialmente i banchi dell’opposizione.

    L’ultima apertura, a patto che Cialente, sia disposto a mettere in discussione, questi venti mesi di governo cittadino. I metodi non vanno, per cui se il primo cittadino sarà pronto a rivedere il suo operato, Sd è pronta a condividere obiettivi strategici, sul cui raggiungimento si potrebbe anche mediare, l’importante, sarà però mettersi d’accordo sugli obiettivi di governo.

    "La discussione non è stata facilissima, e le posizioni sono articolate" ha commentato Masciocco "ma oggi vogliamo argomentare, per capire quanto il Sindaco sia pronto a modificare il proprio atteggiamento, se lo farà, siamo pronti al dialogo".

    Dopo lo sfogo generale di venerdì scorso con Lolli, non sembra sia stato aperto un vero confronto nella maggioranza, tutto continua a muoversi troppo lentamente, mentre le varie forze osservano impotenti un Sindaco, con cui non riescono a parlare.

    Ma il malessere dei partiti è generale, e serpeggia pericolosamente; la città comincia ad affondare anche tra le emergenze quotidiane, e le redini ancora non le tira nessuno, né si registra la volontà generale di arrivare perfino allo scontro, all’interno della coalizione, pur di ritrovare il senso del mandato promesso agli elettori.

    Qual è il timore che frustra le forze di centro sinistra? Tutti sono pronti al confronto, per poi farlo morire con uno sfogo a porte chiuse con l’on. Lolli, pronto a rassicurare gli animi?

    Un’analisi vera, in realtà ancora non è stata avviata, ed il dubbio è che Cialente possa chiudere una verifica con uno spostamento qua, un altro là, senza aver sviscerato e quindi risolto, l’insoddisfazione che lacera le forze che lo hanno sostenuto, Pd incluso.

    Se il bene prioritario è quello collettivo, sarà bene essere chiari ed uscire allo scoperto, non è certo scaricando su Sd la colpa di obiettare su tutto, che si uscirà dall’impasse amministrativa, perché le criticità che solleva il movimento, sono esattamente le stesse che evidenzia il resto della maggioranza, capace a porte chiuse, di posizioni radicali, per poi mitigarle alla prima uscita pubblica. Né è possibile che Rifondazione comunista, Idv, e lo stesso Pd, continuino a fare i pesci in barile, dando quel famoso "colpo al cerchio e l’altro alla botte".

    Così non si andrà da nessuna parte, e se il timore è quello di perdere la poltrona da consigliere o da assessore, continuando su questa strada si andrà a casa comunque; e non è possibile credere che non ci si possa accordare, su quanto è stato sottoscritto due anni fa, anche perché a parole, rivendicano tutti gli stessi obiettivi. Compreso il Sindaco. La geografia partitica cambia quotidianamente, e le maggioranze locali faticano a rivendicare la coerenza, quando a livello nazionale si cambia gioco. E’ vero, ma se ci si concentrasse sul fatto che un Comune ha solo bisogno di essere amministrato con equilibrio, i problemi che da più parti si paventano, scomparirebbero in un colpo. Ma forse il problema al Comune dell’Aquila, su cui peraltro ci si continua ad arrampicare, non è solo questo.

    Alessandra Cococcetta (per L’Editoriale)

    MpL Comunicazione @ 11:48
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com