• Calendario/Archivio

  • dicembre: 2020
    L M M G V S D
    « Nov    
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031  
    Lombardi aspira

    Posted on mercoledì 14 settembre 2011

    Anche Enzo Lombardi vuole fare il sindaco? Cos deve interpretarsi l’uscita di ieri del vecchio leone. “Donare al sindaco che verra’ un programma di mandato gia’ pronto, con un decalogo delle cose che non vanno e di come ripararle. Tutti abbiamo sbagliato”. Questa la proposta per gli ultimi mesi prima del rinnovo del Consiglio comunale dell’Aquila da parte di Enzo Lombardi. Secondo l’ex senatore ed ex sindaco, “le forze politiche maggiori dovrebbero mettersi d’accordo per forme di gestione comune e un programma unico su cui lavorare, quale che sia lo schieramento che vincera’ le elezioni. Occorre una presa di coscienza – ha detto sempre Lombardi – che amministrare da soli non da autorevolezza. A chi tra i giornalisti aveva sollevato dei dubbi sul progetto del senatore visto il tempo trascorso dai tragici accadimenti del terremoto e della vicinanza alle prossime comunali, Lombardi ha risposto che “non e’ tardi, ce la possiamo fare”. Il “decalogo”, che servirebbe anche come “lavacro delle nostre coscienze, per quello che non siamo stati capaci di fare fino a oggi”, prenderebbe le mosse da una serie di emergenze di cui Lombardi ha fatto qualche esempio. “Prima di tutto – ha evidenziato – l’organizzazione logistica, che questo Comune non ha mai voluto fare. Dopo due anni e mezzo non abbiamo trovato per il Consiglio una nuova casa, figuriamoci che fiducia possiamo ispirare ai cittadini. Poi c’e’ l’attivita’ tecnico-amministrativa. Se la gran parte delle pratiche di ricostruzione per le case ‘E’ si ferma proprio al Comune, perche’ strilla Cialente? Infine, c’e’ la riorganizzazione della macchina comunale. Solo cinque dirigenti sono di ruolo, il resto e’ clientela”. Lombardi ha anche valutato negativamente l’attuale ridda di voci sul “totosindaco”: “C’e’ gia’ una pletora di candidati, cominciamo molto male. La politica deve occupare eticamente i suoi spazi, non ‘chi mi battezza mi compare'”.

    MpL Comunicazione @ 10:03
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com