• Calendario/Archivio

  • dicembre: 2019
    L M M G V S D
    « Nov    
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  
    Lo scivolone

    Posted on venerdì 30 novembre 2007

    C’è da condividere apertamente l’imbarazzo suscitato anche in alcuni esponenti della maggioranza che governa il Comune dell’Aquila di fronte alla notizia della concessione di un contributo di 300 euro che l’amministrazione del sindaco Cialente ha elargito all’associazione “L’Aquila Poker club” per un torneo svoltosi nello scorso settembre. Non tanto perché la manifestazione non meritasse un appoggio economico da parte del Comune, ma perché a proporre la concessione di un contributo, a quel che ho letto, è stato l’assessore allo Sport Roberta Celi.
    Posso infatti capire che una amministrazione sia disponibile a promuovere manifestazioni che creano movimento, ma appare sconcertante che tutto sia stato inquadrato nell’ambito di manifestazioni sportive. Qui qualcosa stona. Il poker è un gioco impegnativo, oltre che pericoloso per chi ci si avvicina con idee, diciamo così, sbagliate, perché può farti perdere fortune e dignità; per farlo ci vuole intelligenza e bisogna anche imparare a vendere per buono ciò che non si ha, pur di avere profitti, con il bluff. Va bene tutto questo, ma cosa c’entra con lo sport? Capisco che potrebbe sembrare un argomento futile, ma futile non è. La domanda che sorge infatti da questa vicenda, che a L’Aquila ha suscitato polemiche e ironiche prese di posizione, è seria: come vengono amministrati i soldi pubblici? Con quali criteri si assegnano contributi? So che qualcuno ha chiesto ora la revoca del contributo. Piuttosto che impegnarsi in questa direzione, che potrebbe portare ad esiti antipatici e un po’ vessatori nei confronti della associazione prima citata, sarebbe molto meglio lavorare perché nella concessione dei contributi, d’ora in avanti, ci siano regolamenti tali da evitare scivolate di questo tipo. Ne guadagnerebbero tutti gli aquilani.
    Francesco Giannini
    MpL Comunicazione @ 16:03
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *