• Calendario/Archivio

  • novembre: 2019
    L M M G V S D
    « Ott    
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930  
    Le migliori cialentate/13

    Posted on lunedì 2 aprile 2012

    12 marzo 2012 – Sulla Zona Franca da Cialente parole in libertà. Cialentate terminali.

    Solite cialentate, soliti attacchi sulla ricostruzione e sulla zona franca. Cialente rispolvera la peggiore vena distruttiva, in prossimità delle elezioni.  Oggi la replica di Chiodi: “Cialente mi accusa di aver fornito a Barca dati sbagliati, senza dire che i dati sono i suoi. Lolli e Pezzopane ritornano a polemizzare sulle scuole senza aver letto il decreto. Cialente e Di Stefano polemizzano per la mia assenza alla conferenza di servizi per il Piano di Ricostruzione della Città dell’Aquila, senza sapere che il Commissario non ha competenze e che la Regione Abruzzo si esprime in questi casi sulla conformità al Piano Paesistico che, nel caso dei centri storici, è ovvia e solitamente trasmessa tramite una comunicazione formale che sta per essere inviata anche al Comune dell’Aquila”. Così il Commissario delegato per la Ricostruzione in merito agli attacchi feroci ed elettorali ricevuti su più fronti.
    “Infine la polemica su di me e il presidente Berlusconi sulla Zona Franca – continua – dimenticando, anche questa volta, che proprio noi, con il presidente Berlusconi, abbiamo inserito la norma nel decreto Abruzzo (art. 10) e poi raddoppiato la dotazione finanziaria da 45 a 90. Mi spieghi Cialente quale differenza potrebbero subire le imprese se invece di beneficiare di contributi afferenti alla “Zona Franca” potranno beneficiare di contributi “de minimis”? Non penserà mica che i primi sono ‘fiches’ del Monopoli e i secondi soldi veri?”.
    “Caro sindaco Cialente – conclude Chiodi – questa confusione smarrisce e, come ho avuto già modo di dirti, non fa bene a chi si aspetta notizie di prospettiva, che diano speranza: sono pronto a confrontarmi nel merito delle cose, ma le polemiche sulle falsità vanno fermamente respinte”.

    MpL Comunicazione @ 15:35
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *