• Calendario/Archivio

  • giugno: 2020
    L M M G V S D
    « Mag    
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    2930  
    Le Costarelle

    Posted on martedì 18 marzo 2008

    L’AQUILA. E’ un progetto che sollecita ad una maggiore attenzione alle problematiche del reinserimento sociale dei detenuti quello che da 25 anni la compagnia teatrale L’Uovo porta avanti in diversi penitenziari della regione. Ieri, nel carcere “Le Costarelle” di Preturo, è stato presentato il libro di Antonio Massena dal titolo “Volti – Quando il teatro non cerca applausi”, che raccoglie l’attività teatrale svolta nel 2007 con i detenuti della casa circondariale.
    Erano presenti, oltre ai detenuti coinvolti nel progetto, il direttore del carcere, Tullio Scarsella, l’assessore regionale Betti Mura, il presidente dell’Uovo Ezio Rainaldi, la regista Maria Cristina Giambruno, il curatore del volume Massena, la responsabile del Sert Daniela Spaziani. Il progetto “Volti” rappresenta la prosecuzione di un percorso drammaturgico di condivisione e risocializzazione che si sperimenta nel carcere aquilano di massima sicurezza si da 1990. Rappresenta anche una ulteriore sperimentazione di un laboratorio teatrale finalizzato alla conoscenza delle tecniche di base dell’espressività mimica corporea e facciale. La parte fotografica del volume è stata curata da Marco D’Antonio.
    MpL Comunicazione @ 16:54
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com