• Calendario/Archivio

  • ottobre: 2019
    L M M G V S D
    « Set    
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031  
    La Pezzopane, fare finta

    Posted on sabato 9 agosto 2008

    La Pezzopane imperatrice di un Impero in pieno declino (nonché Presidente regionale di quel Partito Democratico decapitato dagli arresti eccellenti) ha ripreso nelle ultime settimane un profilo di lotta ed una comunicazione aggressiva.  Ogni giorno interviene su tutto. Riesce a far passare come eventi straordinari, grazie  ad un sito internet supino e compiacente, eventi normalissimi, come la gestione dei fondi PIT e cose simili….

    La Pezzopane interviene su tutto,  senza portare a casa praticamente nulla o quasi.  Alterna la lotta al governo, quando critica ogni giorno la Regione, governata da quel Partito Democratico del quale lei è la Presidente regionale.  Mai vista un simile sdoppiamento ed una simile ipocrisia in un personaggio politico. Ora per la Stefania è il momento della protesta; del resto deve smarcarsi da una Regione il cui vertice, seppure del PD, assaggia le patrie galere.  La Presidente "di lotta e di governo interviene ogni giorno sulla Sanatrix (il cui sfacelo è stato voluto sempre dal suo stesso partito), attacca la regione (governata, anzi sgovernata,  sempre dal suo partito), dice che sulla Sanatrix qualcuno disfa la tela (sono i tuoi amici del PD, a partire da Mazzocca, che hanno impedito di trovare una soluzione).  Chissà se questa volta salirà sui tetti, come fece per la Finmek, o riconsegnerà (per finta) le chiavi della città, o farà finta di prenderselaia  con i sui compagni del Partito Democratico…

    Ma a cosa portano le proteste della Pezzopane?  Normalmente a nulla.  Si esauriscono nella scena teatrale del farle. L’importante è la fotografia sui giornali e l’intervento sul sito Internet compiacente e su TelePezzopane. Dagli foto e interviste sui giornali amici, spazi incredibili sul sito Internet supino,  ed ore ed ore a TelePezzopane con la compiacente giornalista (sempre la stessa, quella che intervista solo Cialente e Pezzopane, mentre gli altri o non li intervista o li tratta a pesci in faccia).

    Ma l’uomo della strada si chiede: la politica della Regione chi la fa?  In realtà le politiche contro le quali la Pezzopane fa finta di indignarsi, vengono dall’assessore alla Sanità oggi in galera (Partito Democratico) o  dall’assessore al bilancio (Partito Democratico). Le politiche contro le quali la Pezzopane fa finta di indignarsi sono votate in Giunta Regionale dove siedono per lo più gli assessori del Partito Democratico, molti dei quali ex DS, compagni della Pezzopane.  Con chi se la prende la Pezzopane, che del Partito Democratico è addirittura  il Presidente regionale?

    Ma dov’era la Pezzopane quando il suo partito ha approvato lo scellerato Piano Sanitario Regionale, che ha determinato i problemi Sanatrix e segnerà la fine della Sanità aquilana?  E l’ex parlamentare Cialente, ora Sindaco PD dell’Aquila, dov’era?  E Lolli dov’era? E Marini dov’era?  Sono tutti del PD, è bene ricordare, è bene non dimenticare, perché le elezioni regionali e provinciali si avvicinano.

    La Pezzopane vuole farci credere di fare qualcosa e continua nella politica del "fare finta". Tanto non costa niente, "fare finta".  Ma alla fine costa moltissimo e tutto si gioca sulla pelle degli aquilani. Si sono fatte le primarie all’Aquila per fare finta, abbiamo un Sindaco che fa finta di fare il sindaco e non si accorge neanche di che assessori è andato a nominare (ma ora le sorti dell’Aquila saranno risollevate da Riga…ridiamo per non piangere). Il teatro della politica è un fare finta, ma la Pezzopane è insuperabile: attrice, regista, scenografa, suggeritrice….forse però vuole fare troppe parti in commedia. L’ora dei conti si avvicina. La gente inizia a capire chi fa finta e chi invece lavora per L’Aquila.

    L’ora "X" tanto attesa è finalmente giunta: cacciamo i farisei dal Tempio. Con gli strumenti della democrazia, con la cabina elettorale. Il tempo s’è fatto breve, Pezzopane "fare finta". 

    P.S.C.

    MpL Comunicazione @ 16:00
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *