• Calendario/Archivio

  • aprile: 2020
    L M M G V S D
    « Mar    
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    27282930  
    La “Cosa” vale quasi il 7%

    Posted on lunedì 20 febbraio 2017

    Il nuovo partito della sinistra, la Cosa (in attesa di nome),  vale già il 6 o 7% secondo i sondaggisti. La  nuova forza di sinistra del dopo scissione registra un consenso del 6,5% circa. Se si aggiungono gli elettori potenziali, cioè quelli che sebbene dubbiosi non escludono di poterla votare  il consenso ovviamente cresce. All’incirca la metà dell’elettorato potenziale (3,2%) proverrebbe dal Pd mentre gli altri dall’astensione, da altre liste di sinistra e dal M5S.

    Per quanto riguarda i consensi per i partiti il M5S si conferma al primo posto con il 30,9% dei consensi, seguito a ruota dal Pd con il 30,1% (senza scissione), entrambi stabili rispetto al dato di gennaio. A seguire, in crescita di qualche decimale, Forza Italia (13%) e Lega (12,8%) che, insieme a Fratelli d’Italia (4,3%), superano il 30%.

    La stabilità riguarda anche il gradimento dei leader. Rispetto a dicembre, infatti, si registrano variazioni modeste, con l’eccezione del presidente Gentiloni che aumenta di 8 punti, passando da 35 a 43, seguito a 10 punti di distanza da Di Maio (33), Renzi (32, in calo di 3 punti), Grillo (29, in calo di 2 punti).

    MpL Comunicazione @ 20:27
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com