• Calendario/Archivio

  • novembre: 2019
    L M M G V S D
    « Ott    
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930  
    Iran-Israele, tensione altissima

    Posted on venerdì 2 agosto 2013

    Israele è una “ferita imposta per anni al mondo musulmano”, una ferita “che deve essere mondata”. Parole di fuoco quelle del neopresidente dell’Iran, Hassan Rohani che ha parlato in occasione delle manifestazioni annuali per la Giornata di Gerusalemme. Rohani sposa così in pieno  il principale slogan messo in piedi dal regime degli ayatollah fin dal 1979, vale a dire che Israele rappresenta un corpo estraneo nella regione mediorientale, che va rimosso. Vincitore al primo turno delle elezioni lo scorso 14 giugno, Rohani prenderà il posto di Mahmoud Ahmadinejad domenica: aveva promesso un percorso di moderazione  e una maggiore apertura sul programma nucleare iraniano.  Immediata la risposta del premier israeliano Benyamin Netanyahu: “Il vero volto di Rohani è stato svelato prima ancora di quanto si prevedesse” ha detto. Per Israele l’Iran rappresenta “una minaccia per Israele, per il Medio Oriente e per il mondo intero”.

    MpL Comunicazione @ 13:04
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *