• Calendario/Archivio

  • agosto: 2020
    L M M G V S D
    « Lug    
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  
    Iovino Santo (subito)

    Posted on lunedì 22 giugno 2009

    L’alto dirigente Antonio Iovìno, già potentissimo capo del personale della Regione Abruzzo,  è un santo. Iovino è completamente estraneo ad ogni turbativa di concorsi. Iovino è immune da raccomandazioni e non c’entra niente con "concorsòpoli-parentopoli".  Anzi, se non ci fosse stato questo inciampo, sicuramente Iovino sarebbe tornato ad occupare il massimo livello della burocrazia regionale: del resto, hanno ri-nominata direttrice quella Rita Rossi che con Iovino tanto "lavoro" regionale condivise…


    Ed ancora: i Magistrati sbagliano ed i giornalisti sono tutti  briganti. Questa, più o meno, la linea difensiva. Iovino  “non c’entra nulla. Solo una serie di abbagli degli inquirenti: è estraneo a tutto”, dicono i difensori. Dagli arresti domiciliari, dove la Procura di Pescara lo ha confinato con una pesante serie di ipotesi di reato, l’altissimo burocrate plenipotenziario  è sceso questa mattina nel palazzo giudiziario della marina. Dove il Gip lo ha interrogato. Risposte? Mah…solo una serie di affermazioni di innocenza: Iovino respinge tutte le accuse. Si dichiara estraneo. I suoi difensori spiegano che le pesanti intercettazioni telefoniche sono parzialità di discorsi più ampi (cioè l’attività di Iovino era addirittura più ampia?).


    L’inchiesta prosegue, con Iovino sono indagate altre nove persone che dovranno spiegazioni ai magistrati. I quali respingono l’istanza di libertà provvisoria: il dirigente plenipotenziario tornato libero, potrebbe inquinare prove. Manipolare, telefonare, blandire, convincere persone.

    L’inchiesta verrà trasferita per competenza alla Procura dell’Aquila, città in cui si sarebbero verificate le ipotesi di reato: concorsi truccati e pilotati per favorire tizio e caio, parenti e persone importanti, magari nella dirigenza regionale o nella Giunta o nel Consiglio.Chi è mondo scagli la prima pietra….


    Ma ai giovani cosa dobbiamo insegnare? In Italia conta il merito? Oppure conta avere un Iovino in Paradiso?

    MpL Comunicazione @ 13:48
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com