• Calendario/Archivio

  • gennaio: 2020
    L M M G V S D
    « Dic    
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  
    Il difficile lavoro di Del Corvo

    Posted on sabato 25 agosto 2012

    Sarà – ma sicuramente già da ora gli dà da pensare – un difficile lavoro quello che il presidente del CAL, consiglio delle autonomie locali, Antonio Del Corvo, dovrà affrontare. Nel primo round, imminente, Del Corvo si troverà sul tavolo la proposta del potente senatore Pastore (PdL, come Del Corvo): uniamo Teramo, Pescara e Chieti, e facciamo una sola, lunga e grande provincia adriatica da 900.000 abitanti, 130 chilometri di costa (tutta quella abruzzese), alla quale farà da contrappeso una provincia interna, quella aquilana, che rimarrà com’è.
    Tutto ciò piace ai pescaresi, ma non agli altri adriatici. Infatti Pescara automaticamente sarà il capoluogo, mentre Teramo e Chieti sbiadiranno in ruoli secondari in una “pescarocentrìa” adriatica che dà loro i brividi . Teramo e Chieti non hanno alcuna intenzione di sparire percorrendo orbite periferiche attorno al Sole pescarese. L’Aquila, per gli adriatici, conta poco, rimanga pure dov’è con i suoi tragici problemi. Del Corvo è un politico ormai consumato, silenzioso e saggio tanto da non attizzare mai polemiche o diatribe. Gli hanno messo tra le mani una patata bollente, il CAL, e si prepara pragmatico a occuparsene per giungere a proposte misurate, razionali e non deleterie per l’Abruzzo.
    Vogliamo dire che, al momento, nessuno ha un problema più tagliente e spinoso da affrontare? Dicendolo, non esageriamo, perchè si è sottovalutato, forse per convenienza, che dal riordino delle province possono arrivare guai a non finire. Spaccature, scontri, campanilismi, degradi politici. Il peggio del peggio. Nessuno è disposto a farsi cassare, emarginare, azzerare. Figuriamoci città che hanno millenni dietro e sulle spalle, come Chieti (ne ha 3 di millenni…) o Teramo. Buon lavoro, dottor Del Corvo. Lavoro difficile davvero.

    Gianfranco Colacito per www.inabruzzo.com

    MpL Comunicazione @ 10:51
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *