• Calendario/Archivio

  • aprile: 2021
    L M M G V S D
    « Mar    
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    2627282930  
    Giornata della vergogna

    Posted on venerdì 10 ottobre 2008

    "In qualità di neo consigliere comunale di L’Aquila, ed in qualità di fiero cittadino del capoluogo abruzzese da sempre legato ed onorato della personale appartenenza al nucleo urbano e sociale della propria terra natìa, non posso assolutamente esimermi dal sostenere ed appoggiare in maniera del tutto disinteressata la più che giustificata posizione assunta dall’illustre collega e senatore Enzo Lombardi (FI) nel difendere la posizione aquilana all’interno della penosa vicenda relativa alla discutibile volontà di inaugurare domani 11 ottobre 2008, in occasione della cosiddetta “giornata della vergogna”, la nuova sede del Consiglio Regionale a Pescara, già costata alle tasche della Regione appena 11 milioni di euro".

    E’ quanto scrive in una nota il consigliere comunale del Partito Socialista Gianni Padovani, che aggiunge: "Accanto alla solita e mai banale difesa avanzata da Lombardi nei confronti dell’identità aquilana e del rispetto dello Statuto della Regione Abruzzo, documento in virtù del quale le priorità politiche ed amministrative di pertinenza del Comune Capoluogo non andrebbero mai messe in discussione onde evitare il rischio di instradarsi lungo percorsi alternativi assai distanti dal concetto di legalità e, soprattutto, di senso civico e sociale, altre personalità legate all’universo politico della nostra città hanno avanzato punti di vista alquanto concordi, al di là delle differenti appartenenze politiche ed ideologiche. Basti citare Antonio Verini (LD), Consigliere regionale, il quale circa il correlato progetto denominato Tre Torri ha immediatamente espresso numerosi dubbi e riserve auspicandosi un solido ed imminente intervento, a tutt’oggi purtroppo non ancora registrato se non debolmente, da parte del sindaco di L’Aquila, del Presidente della Provincia di L’Aquila e dei parlamentari dell’area aquilana, ed ancora l’avvocato Paolo Vecchioli, critico e polemico circa l’incerta provenienza dei soldi utilizzati per la costruzione del megapalazzo a Pescara. In aggiunta all’ingente spesa ed al gravissimo danno erariale che il progetto Tre Torri di Pescara inevitabilmente comporterà, come già da mesi denunciato e gran voce dai colleghi consiglieri sopra citati, uno sperpero stimabile intorno all’ingente somma di almeno 60 milioni di euro in un momento in cui la Regione è martoriata da più lati, il vero danno cui tale sciagura condurrà il nostro Comune sarà quello di un progressivo allontanamento ed estraniamento della città di L’Aquila, della città Capoluogo della Regione Abruzzo, da quelle che per tradizione e, soprattutto, per legge, sono da sempre state nostre prerogative politiche ed amministrative. Pian piano stiamo lasciando che un’altra realtà urbana, di certo più nuova e più scaltra visti gli esiti attuali, si stia appropriando di ogni potere grazie soprattutto alla passività ed all’inerzia giustificata di quanti dovrebbero invece intervenire con efficacia e convinzione in virtù del ruolo politico di spicco rivestito in seno alle istituzioni. Una mancata presa di posizione che mi auguro cambi rotta grazie anche all’iniziativa del Consiglio Comunale del 9 Ottobre, all’interno del quale la presente questione ha assunto una posizione centrale e che, di conseguenza, non potrà continuare a rimanere taciuta da quanti fino ad ora hanno preferito reagire celandosi dietro un sordo silenzio, peggio ancora, limitandosi a declinare inviti di partecipazione all’inaugurazione del “Consiglio Regionale per Pescara”. Un silenzio ed una sorta di velata non curanza che mi auguro cessi al più presto di esistere per lasciare il posto ad un tenace e fiero interventismo politico che riesca a far tornare in alto il nome della Città di L’Aquila ed in auge l’autorità e l’esclusività amministrativa del solo ed unico Consiglio Regionale che fino ad oggi lo Statuto ha riconosciuto come tale, quello di L’Aquila".

    MpL Comunicazione @ 19:27
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com