• Calendario/Archivio

  • dicembre: 2020
    L M M G V S D
    « Nov    
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031  
    Giorgio De Matteis si candida

    Posted on martedì 31 gennaio 2012

    Il dado è tratto. Giovedì il vice presidente del Consiglio regionale Giorgio De Matteis si presenta alla città come candidato a sindaco. Nessun comunicato ufficiale, ma ormai la notizia circola tra gli addetti ai lavori con dovizia di particolari.

    Giorgio De Matteis ha atteso con grande pazienza e senso di responsabilità, ma non sembra ci siano margini per un’intesa con elementi del PDL locale che sembrano interessati più a sbarrargli la strada per motivi personali (con l’invenzione tra l’altro delle primarie a poche settimane dal voto),  che non a battere Cialente per dare alla città diruta un capace sindaco per la ricostruzione.  Molti altri aderenti al PDL, invece, appoggiano la candidatura De Matteis, il profilo giusto per professionalità ed esperienza politica per l’improbo impegno del governare L’Aquila.

    Il dado è tratto, e chi ha più tela tesserà.  De Matteis non può sottrarsi all’impegno per L’Aquila, ed in queste settimane ha tessuto una fitta rete di alleanze per il buon governo della città;  certamente saranno molte le sorprese in termini di alleanze e movimenti e liste che lo appoggeranno convintamente.

    De Matteis scenderà in campo come leader di una coalizione vasta che comprenderà tanta società civile e non solo partiti. Oltre all’MpA, sosterranno De Matteis  elementi di spicco del PDL, partiti di centro più o meno organizzati in Terzo Polo, il Movimento per l’Aquila, liste civiche di estrazione cattolica, movimenti del volontariato, del mondo imprenditoriale e  sociale.  Dovrebbero essere della partita una lista di Grande Sud e una lista di Mimmo Srour, ma si attende conferma. Di grande rilievo e significato sarà proprio la massiccia presenza della società vera, degli aquilani, a sostegno del candidato sindaco che dovrà far ripartire il Capoluogo di Regione dopo gli anni bui del cialentismo.

    Fitti contatti sono attualmente in corso con esponenti del PDL, con l’UDC e con FLI, sia a livello nazionale che locale.  Il Terzo Polo potrebbe in quanto tale appoggiare la candidatura De Matteis se FLI (Enrico Verini) tornerà sui suoi passi decidendo di appoggiare De Matteis sin dal primo turno. La trattativa è aperta, con margini per raggiungere un’intesa anche con l’UDC.

    Tra poche ore, quindi, Giorgio De Matteis sarà un autorevole candidato a Sindaco dell’Aquila. Un gesto di chiarezza che ora obbliga gli altri soggetti alla trasparenza delle scelte ed alla verità.  E’ finita l’epoca dei tatticismi esasperati, delle primarie invocate “contro” e non “per”, degli egoismi esasperati, dei giochi di prestigio con le tessere.

    Ora si vedrà chi lavora per L’Aquila e chi invece coltiva soltanto il proprio orticello. E’ chiaro che la discesa in campo di De Matteis obbliga i singoli esponenti del PDL ad una scelta, dato che il partito all’Aquila non c’è, è in uno stato liquido e gassoso. I più responsabili si candideranno per L’Aquila. Gli altri dovranno fare una scelta:  fare un accordo oppure “candidare tanto per candidare” qualcuno a primarie ormai prive di senso, sia perché fuori tempo massimo sia perché non rappresentative di nulla in quanto espressione di una singola fazione. E’ chiaro che andare allo scontro con De Matteis è, per questa  fazione pidiellina, un suicidio politico (perché non passerebbero il primo turno) ed una scelta difficile, poiché si rischia alla fine dei conti di agevolare Cialente.

    Se qualcuno per personali egoismi  o concreti interessi metterà in atto ulteriori manovre contro De Matteis, e se queste meschine manovre dovessero contribuire alla vittoria di Cialente,  poi ne risponderà di fronte agli aquilani, oltre che ai vertici nazionali del partito (quelli regionali sono un pò distratti dai loro congressi locali).

    E’ forse venuto il momento di sedersi tutti e riflettere.

    MpL Comunicazione @ 22:30
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com