• Calendario/Archivio

  • novembre: 2020
    L M M G V S D
    « Ott    
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    30  
    G20: interverremo su crisi

    Posted on venerdì 23 settembre 2011

    Le Borse respirano dopo la mazzata di ieri (Piazza affari ha perso oltre il 4%, con il differenziale alle stelle). A rasserenare il clima le dichiarazioni del  G20 di ieri sera. I rappresentanti dei paesi più industrializzati del mondo si sono convinti della necessità (era ora) di un’azione «forte e decisa» contro la crisi. E soprattutto a sostegno di un sistema finanziario che mostra «alcune fragilità», il G20 si impegna ad assicurare la stabilità del settore bancario. «I Paesi dell’area euro – si legge nel comunicato ufficiale del G20 diffuso ieri sera – stanno attuando le decisioni prese il 21 luglio 2011 e adotteranno le azioni necessarie per aumentare la flessibilità dell’Efsf e massimizzare il suo impatto per gestire il contagio entro al prossima riunione», in programma alla metà di ottobre.  Le difficoltà in Europa, il possibile default della Grecia, e la paura di una nuova recessione sulla base dei dati FMI  hanno affondato le borse nelle ultime sedute.  L’importanza della situazione e le turbolenze sui mercati hanno spinto il G20 a rassicurare i mercati.  Il G20 si impegna a un «piano d’azione comune, ambizioso, in cui ognuno farà la sua parte a sostegno della crescita» e all’attuazione di piani di «risanamento credibili». «Siamo impegnati – commenta il rappresentante della Francia – a prendere tutte le misure necessarie per preservare la stabilità del sistema bancario e dei mercati finanziari. Assicureremo che le banche siano adeguatamente capitalizzate e abbiano un accesso sufficiente ai fondi necessari per affrontare gli attuali rischi e per attuare Basilea 3. Le banche centrali continueranno a restare pronte a fornire liquidità alle banche. Le politiche monetarie manterranno la stabilità dei prezzi e continueranno a sostenere la crescita».

    MpL Comunicazione @ 11:23
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com