• Calendario/Archivio

  • agosto: 2020
    L M M G V S D
    « Lug    
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  
    FdC a quota 5

    Posted on domenica 13 luglio 2008

    Ormai è noto il quinto consigliere che aderirà alla Federazione di Centro, gà forte di quattro consiglieri (Amicone, Verini, Di Paolo ed Aceto). Il quinto è Claudio Di Bartolomeo, eletto nella circoscrizione di Teramo. Di Bartolomeo non è ancora uscito allo scoperto, si trincera dietro un comprensibile riserbo, come del resto lo stesso Verini che non ha voluto né confermare, né smentire la notizia. Attualmente il consigliere teramano è uno degli esponenti regionali del Movimento per le autonomie insieme a Giorgio De Matteis. Eletto in origine nelle liste dell’Udc, è passato poi con l’Italia di Mezzo fino al suo scioglimento qualche tempo dopo l’uscita dal partito di Marco Follini passato col Pd.

    A venti mesi dalle elezioni regionali è cambiata totalmente la geografia dell’assemblea di palazzo dell’Emiciclo. Bruno Evangelista ha abbandonato l’Italia dei Valori e formato un gruppo autonomo. Maurizio Teodoro, dopo i contrasti all’interno della Margherita di cui è stato capogruppo, è tornato col centrodestra che non ha mancato di accoglierlo a braccia aperte, visto il seguito di cui gode a Pescara dove fu determinante, la prima volta, per l’elezione a sindaco di Luciano D’Alfonso. Verini, Aceto e Angelo Di Paolo hanno fondato la Federazione di Centro, in posizione fortemente critica nei confronti di Del Turco.

    La Federazione che oggi si irrobustisce con nuovi arrivi – ed un sesto arriverà a fine mese – fa capire a Del Turco ed al  Partito democratico che un’eventuale alleanza non è per niente scontata. Anche perché la Giunta si è arroccata, ed anzi colpisce con mezzi squallidi i tecnici vicini alla Federazione.  La presenza nella Federazione di Mario Amicone – che ha fatto l’accordo col Pd per fare eleggere un sindaco di centrosinistra a Francavilla – ha certo un significato politico. Ma non va dimenticato che a Sulmona la stessa Udc si è alleata col centrodestra facendogli vincere le elezioni. E lo stesso Di Bartolomeo non è certamente un uomo di sinistra.

    Tempi duri per Del Turco ed i suoi quartini.

    MpL Comunicazione @ 16:13
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com