• Calendario/Archivio

  • aprile: 2020
    L M M G V S D
    « Mar    
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    27282930  
    Evangelista: altre parole

    Posted on giovedì 26 giugno 2008

    Dal Consigliere Bruno Evangelista riceviamo: “La cartiera Burgo rappresenta il simbolo stesso delle attività industriali di Chieti, ossia di quell’area definita in passato a giusto titolo ‘Valle della rinascita’. La chiusura di questo stabilimento ha dunque una valenza certamente regionale e richiama le responsabilità dei vari livelli istituzionali”. È quanto afferma il consigliere Bruno Evangelista, presidente del Movimento per l’Abruzzo, al termine della seduta straordinaria di oggi del Consiglio regionale sullo stato di crisi della cartiera Burgo. “La politica – spiega Evangelista – deve essere in questo momento assolutamente coesa per poter dare un apporto decisivo che richiami la Burgo alle proprie responsabilità e che tracci al tempo stesso un percorso utile a salvare i trecento posti di lavoro che sono al momento in campo. Va respinto innanzitutto l’assunto della proprietà sulla indisponibilità a cedere ad altre aziende del settore l’eventuale rilevamento della produzione”. “Un elemento utile ad incoraggiare l’attività storica della Burgo – prosegue il leader del MopA – viene oltreché dalla sua ubicazione strategica (per le vie di comunicazione, stradali, aeroportuali e marittime), dal favorevole approvvigionamento idrico ed energetico e anche dall’avvenuto inserimento (dal dicembre ultimo scorso) del sito teatino nell’area di zonizzazione 87/3c, per cui sono previste agevolazioni fiscali significative utili al bilancio delle aziende. Una fiscalità quindi di vantaggio spendibile nell’interesse della città di Chieti e del suo interland; a meno che la Burgo non persegua obiettivi di strategia aziendale più complessi ed al momento non ancora chiaramente declinati. Appena la dirigenza dell’azienda – conclude il consigliere Evangelista – espliciterà con chiarezza i propri propositi, le istituzioni dovranno essere pronte ad uno scatto di iniziative coerenti e mirate alla possibile soluzione del problema”

    MpL Comunicazione @ 19:26
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com