• Calendario/Archivio

  • novembre: 2019
    L M M G V S D
    « Ott    
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930  
    Di Matteo: vado via

    Posted on venerdì 31 ottobre 2008

    Donato Di Matteo, assessore regionale ai Trasporti, Mr.Ventimila preferenze,  lascia il PD.  Chiude con la politica, ha detto.  Almeno per il momento. Tornera’ a fare il medico, ha detto, poi si vedrà.  Di Pietro non lo vuole in lista, ed ora nel PD abruzzese comanda Di Pietro.  Di Matteo è stato sacrificato dal PD in nome di una alleanza elettorale con l’Italia dei Valori….

    L’indagine della procura di Pescara sull’acqua tossica che lo vede indagato insieme ad una trentina di amministratori pubblici, imprenditori e dirigenti tecnici lo ha fatto fuori, ancora prima di un processo e di una condanna. Mai prima di adesso il PD aveva preso una scelta tanto strana, dato che Di Matteo era stato ammesso alle primarie (quasi 5000 voti) e poi escluso dalle liste. Da sempre il segretario regionale Luciano D’Alfonso, indagato anche lui in più inchieste, aveva detto che un avviso di garanzia non era una condanna. Ma adesso proprio lui si trova nella condizione di far fuori Mr.Ventimila preferenze. Questa è la politica.  Di Matteo non l’ha presa bene. Anzi l’ha presa male.  «La novita’ la sapete», ha detto ieri sera Di Matteo. «Non sono più in lista. Continuerò a fare il medico».  Su un eventuale cambio di partito che gli dia la possibilita’ di candidarsi è stato categorico: «non cambierò mai e non accetterò mai contentini».

    MpL Comunicazione @ 14:14
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *