• Calendario/Archivio

  • aprile: 2021
    L M M G V S D
    « Mar    
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    2627282930  
    D’Eramo su Chiodi

    Posted on lunedì 19 gennaio 2009

    La mia Città, la nostra L’Aquila ancora una volta è stata mortificata dalla partitocrazia di regime che ha dettato le regole per la scelta della nuova Giunta regionale.

    Chiodi "l’uomo della rinascita" non ha avuto neppure la possibilità di imporre un criterio.

    L’Aquila non avrà nessuna rappresentanza, gli assessori li ha scelti Roma con logiche che nulla hanno a che fare con la rappresentanza territoriale e con le capacità degli uomini.

    La classe politica cittadina del PDL ha accettato queste imposizioni, senza fiatare senza dire nulla ai padroni delle correnti romane.

    Gli aquilani hanno votato con fiducia e rispetto ed ancora una volta la politica li ha traditi!

    Tutto su Teramo, Pescara, Chieti e Marsica dove quest’ultima surclassa il Capoluogo di Regione grazie ai potenti uomini di Forza Italia.

    Aquilani riflettete, questo rappresenta la morte politica della nostra Città che non avrà voce nel governo regionale.

    C’è bisogno, aldilà degli schieramenti politici oggi composti da uomini non liberi, di un movimento culturale e politico che difenda la nostra Città, il suo comprensorio, la sua gente, le sue istituzioni e che lavori per far crescere una nuova classe politica cittadina libera e forte.

    Presenterò un ordine del giorno urgente al prossimo Consiglio Comunale con la quale chiederò al Governatore Chiodi di modificare la sua Giunta inserendo un Aquilano, chiedendo un voto alla maggioranza di centro sinistra ed un voto alla minoranza di centro destra, convinto di un’unanimità di consensi.

    Un solo voto contrario equivaler ebbe alla vittoria degli interessi di partito contro la volontà popolare e la dignità del Capoluogo di Regione.

    Luigi D’Eramo

    MpL Comunicazione @ 19:11
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com