• Calendario/Archivio

  • dicembre: 2019
    L M M G V S D
    « Nov    
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  
    D’Eramo: Properzi e Cialente pari sono

    Posted on martedì 17 aprile 2012

    “Rappresentiamo la parte sana della destra cittadina. Votare Pierluigi Properzi equivale a sprecare il voto”. Risponde così D’Eramo a Giuliante che accusava La Destra di essersi spostata al centro. “L’unico che può vincere le elezioni è Giorgio De Matteis. Dare un voto a Pierluigi Properzi equivale a darlo a Massimo Cialente, perchè è chiaro che la partita è tra il sindaco uscente e il vice presidente del Consiglio regionale” – ha rincarato D’Eramo.

    “La lista Prospettiva 2022 è espressione della Destra di Storace e di quella voglia di rinnovamento di cui ha bisogno la città – sostiene D’Eramo – Giuliante con la sua operazione ha abbracciato la peggiore espressione socialista di questa città, tornando indietro di trent’anni. Quello che faccio agli aquilani è un appello al voto utile, a non sprecare l’occasione che viene data con queste amministrative”. Tre i punti prioritari della lista: “ricambio generazionale, forte revisione del piano di ricostruzione e città sicura” ha aggiunto D’Eramo illustrando la lista che in effetti è  formata da molti giovani.

    “Sono orgoglioso di questa lista – ha aggiunto il candidato sindaco Giorgio De Matteis – fatta di aquilani per L’Aquila. C’è invece chi vive nel passato, diffonde sondaggi taroccati e non fornisce risposte alle domande a cui la città chiede risposte. Cialente non dà risposte alle oltre 4.000 pratiche ferme in Comune, a quanto costerà agli aquilani la gestione del progetto C.a.s.e. e dei Map, aree bianche e piano di ricostruzione, bocciato da governo e ordini professionali, di cui non parla più da settimane.  L’unico sondaggio a cui credo è quello del 6 e 7 maggio”. Poi l’attacco (vedi precedente post): “dal Comune mi riferiscono atti di intimidazione contro chi vuole votarmi”.

    MpL Comunicazione @ 21:18
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *