• Calendario/Archivio

  • febbraio: 2020
    L M M G V S D
    « Gen    
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    242526272829  
    COISP contesta Barca

    Posted on venerdì 15 giugno 2012

    “Se qualcuno si meraviglia – scrive il COISP,  sindacato indipendente di Polizia – vive su un altro pianeta e non certamente in questa citta’”. E’ quanto afferma il sindacato in relazione alla mancata proroga dei poliziotti ‘aggregati’ per il dopo sisma.

    “Sono mesi che il COISP (in solitaria) – dice il segertario del sindacato di Polizia Santino Li Calzi – ha lanciato l’allarme mettendo al corrente le Istituzioni e la cittadinanza che era intenzione del Dipartimento di Pubblica Sicurezza di non prorogare ulteriormente le aggregazioni dei poliziotti al termine della tornata elettorale e di farli rientrare nelle rispettive sedi, lasciando una citta’, L’Aquila, gia’ provata da 3 anni di continue sofferenze con un problema in piu’: la ‘minor sicurezza’ per tutta la cittadinanza. Da questa settimana gia’ alcuni colleghi hanno dovuto far rientro nelle rispettive sedi e nei prossimi giorni altre cospicue aliquote di poliziotti lasceranno la citta’ aquilana.

    Spiace dirlo – prosegue Li Calzi – ma chi oggi si straccia le ‘vesti’ e lancia allarmi, ieri dov’era? E cosa e’ stato fatto durante questi mesi per far si che cio’ non accadesse? Il COISP – conclude il sindacato – ha lottato e continuera’ a farlo, nonostante gli inascoltati appelli, a denunciare il pericolo che corre il sistema ‘sicurezza’ della nostra citta’ ed annuncia iniziative a partire da oggi pomeriggio, dove alle 16 in piazza Duomo ad attendere il Ministro Barca ci potrebbero essere le famose ‘sagome’ del COISP, che raffigurano il poliziotto ‘pugnalato alle spalle’, d’altronde gli amici poliziotti aggregati hanno coniato il motto ‘poliziotto aggregato – poliziotto pugnalato!'”.

    MpL Comunicazione @ 12:36
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com