• Calendario/Archivio

  • aprile: 2021
    L M M G V S D
    « Mar    
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    2627282930  
    Cialente KO

    Posted on domenica 25 gennaio 2009

    La maggioranza non c’è più.  Ennesima figuraccia ieri in Consiglio per il sindaco.   Su Piazza D’Armi, tutto rimandato a giovedì.  Ogni passo di Cialente richiede il doppio o il triplo del tempo necessario, tra sgambetti, accordi trasversali,  fidanzamenti effimeri, tradimenti improvvisi. Ogni delibera, un accordo.  Se a delibera su Piazza DArmi non è passata, i numeri  avevano parlato chiaro in occasione della penultima seduta del Consiglio.   La modesta delibera di indirizzo sulle aree bianche – tra l’altro generica e praticamente non utilizzabile – ha avuto il via libera con soli 16 voti favorevoli. Si sono astenuti Prc, Idv e Sd, che volevano votare contro ma hanno avuto assicurazioni dal sndaco. Il quale si è impegnato ad impugnare la delibera del commissario ad acta con cui si dà il via libera all’intervento commerciale sul terreno della famiglia Rivera (vedi precdenti notiizie).  Secondo la sinistra sono troppo alti gli indici concessi dal Commissario (0.65) che equivarrebbe a una cementificazione della zona.

    Ma il sindaco si è cacciato in un altro pastiiccio:  altri privati si sono rivolti al Tar per la nomina del commissario ad acta,  e c’è da ritenere che il Tar darà loro ragione. E quindi che accordi politici si possono prendere su materia che ormai è sfuggita di mano al sindaco?

    Mentre Cialente si incarta, la sinistra (Sd) attaca: «La volontà di verifica tanto annunciata dal sindaco e dal Pd al momento appare un semplice e banale invito a “rientrare nei ranghi”… Serve una svolta vera… Sugli atti amministrativi, la Giunta Cialente e una ormai stravagante e variabile maggioranza procedono nel portare a termine i peggiori progetti dell’era Tempesta – Bonanni…». Infine l’affondo: «È il Pd la vera causa della crisi del centrosinistra, all’Aquila come altrove.

    Capitan Cialente naviga a vista, in una palude di coccodrilli, su una barca malandata. Intanto Riga non perde occasione quasi ogni giorno per "esprimere soddisfazione". Soddisfazione di che?


    MpL Comunicazione @ 12:17
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com