• Calendario/Archivio

  • gennaio: 2020
    L M M G V S D
    « Dic    
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  
    Beata Antonia

    Posted on sabato 15 luglio 2006

    libera Chiesa in libero Stato

    Sulla vicenda che assilla e, affannosamente, divide molti concittadini a nostro parere è opportuno non entrare.  Il motivo è molto semplice, e sta nel fatto che la questione è di competenza della Chiesa e dell’Arcivescovo Molinari, che è il massimo rappresentante della diocesi dell’Aquila e quindi è il "dominus" che dovrà decidere cosa sia meglio fare.  E quando avrà deciso, per cortesia, nessuno lanci strali e "lai" dolorosi sulla decisione presa, strumentalizzandola artatamente. E’ triste che parli sempre chi deve stare zitto, nella fattispecie anche chi, in chiesa ci va, durante l’intera vita, le volte che si contano sulle dita di una sola mano. Purtroppo all’Aquila, sembra blasfemo dirlo, si "vola basso" e c’è troppo campanilismo. Ci si divide su tutto, saremmo capaci di spaccare in quattro anche un campo da tennis, e prenderci a pallettate tra noi, compagni di doppio, invece che sparare bordate sugli avversari che stanno dall’altra parte della rete.
    E per favore, una volta ricondotta nelle mani esclusive del vescovo la questione trasferimento spoglie della beata Antonia, cominciamo tutti a pensare ai veri problemi che assillano la citta dell’Aquila. Ne abbiamo a iosa, disoccupazione, spopolamento della città, che è anche  in forte degrado, problema rifiuti solidi urbani e relativa esosa Tarsu,opportunità di spendere altro denaro pubblico per la festa della Perdonanza. Problemi come i lavori sulla statale 17, o la tranvia cittadina che andrà pure completata, ma forse non andava iniziata, ed adesso occorre studiare il modo per non farla diventare una costosa spesa corrente per il comune nei prossimi anni. Orsù aquilani ricordiamoci sempre, che mentre noi ci agitiamo sempre e comunque, gli altri non si agitano nemmeno per le cose serie, che portano sempre compiutamente a termine e studiano il modo per fregarci.
    MpL Comunicazione @ 09:06
    Filed under: News MpL

    3 thoughts on “Beata Antonia”

    1. franco ha detto:

      Finalmente leggo un articolo serio. Io sono di sinistra. Rispetto gli altri e mi fa piacere che le cose riguardanti la chiesa siano esclusivamente della chiesa.
      Lo sapete anche voi che noi Aquilani siamo una brutta razza! Non ci sta bene mai niente. E gli altri fanno i fatti.

    2. magister ha detto:

      Per l’amico Franco che ci legge da fuori L’Aquila, o forse tornato in citt per le ferie:
      tu lo sai che i nostri concittadini sono un p timidi, e lasciano parlare sempre gli
      altri…A parte gli scherzi sono interessanti i tuoi commenti, ci fanno capire che
      questo “vettore” chiamiamolo cos pu raggiungere tutti in tutto il mondo.
      E’ formidabile… BUONE FERIE, FRANCO, AMICO DELL’ETERE!

    3. franco ha detto:

      Grazie MAGISTER, non sono tornato in ferie anche se tornerei volentieri a passare un po’ di giorni a L’Aquila, mia citta’ natale. E’ vero cio’ che dite, che un sito WEB ti collega al mondo intero.
      Credo che ci potrebbero essere tanti Aquilani che sapendo del sito si collegherebbero anche per sentirsi vicini alla citta’ natale. Penso che voi lo sappiate meglio di me, L’Aquila, malgrado tutto, te la porti sempre dentro, anche con tutti i suoi difetti. In tutti i modi ci sentiremo spesso in questo sito. Puo’ anche darsi che qualche volta ” alzeremo un po’ la voce “, perche’ non e’ neanche giusto essere sempre d’accordo su tutto, ma la stima ed il rispetto reciproco restano fuori discussione.
      Buon lavoro a tutta la redazione.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *