• Calendario/Archivio

  • dicembre: 2019
    L M M G V S D
    « Nov    
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  
    Apre la casa della Cooperazione (AQ)

    Posted on giovedì 13 novembre 2014

    E’ proprio nella città dell’Aquila che Legacoop Abruzzo ha voluto acquistare uno spazio a disposizione delle cooperative del territorio aquilano e di quanti hanno un progetto, un’idea da trasformare in impresa. La Casa della Cooperazione sarà un luogo dove confrontarsi, condividere iniziative, progettare, fare rete. Questa è solo l’ultima delle numerose attività messe in campo da Legacoop per ridare slancio ad una città ferità dal terremoto. All’Aquila c’è voglia di ricominciare, di non arrendersi, di fare qualcosa per se stessi e per la comunità e la Casa della Cooperazione si propone come luogo in cui custodire questa forza d’animo e trasformarla in progetti imprenditoriali grazie al supporto di Legacoop Abruzzo. L’Associazione, infatti, oltre a mettere a disposizione gli spazi, strutturerà un Centro Servizi per l’assistenza e la consulenza alle imprese.

    “L’apertura di questa struttura, oltre ad essere un valido supporto per le cooperative ha, per la nostra Associazione, un forte valore simbolico -commenta Fernando Di Fabrizio, Presidente di Legacoop Abruzzo- noi vogliamo partecipare a valorizzare questo territorio, la sua cultura, le sue tradizioni, le sue eccellenze e per farlo dobbiamo dare ai giovani che vi risiedono delle opportunità, come quella di creare impresa.” La Casa della Cooperazione è l’ultimo tassello di un grande mosaico di solidarietà che si è attivato all’indomani del terremoto del 9 aprile del 2009. Legacoop Nazionale a seguito del sisma ha infatti avviato una raccolta fondi, e grazie alle donazioni delle cooperative aderenti di tutta Italia sono stati finanziati numerosi progetti: la costruzione di una scuola nel Comune di Goriano Sicoli; la partecipazione alla costruzione del “Villaggio Friuli” a Fossa; la realizzazione di un manufatto per l’attività didattica e di restauro donato all’Accademia delle Belle Arti; l’erogazione di mini contributi per interventi di prima necessità a 16 cooperative del “cratere”; il trasferimento della Facoltà di Scienze Ambientali nel CEA di Penne; il sostegno economico alla costituzione della cooperativa L’Aquires per la formazione e gestione di restauri di opere d’arte; il contributo per la ricostruzione di un asilo nido gestito da una cooperative di Legacoop Abruzzo, l’apertura e gestione di una sede di accoglienza di Legacoop a L’Aquila, per un totale di oltre un milione di euro. “Per noi era importante essere qui oggi a rendicontare come sono state impegnate le risorse – spiega Fiorenzo Davanzo, amministratore di Legacoop Nazionale- restano ancora poche decine di migliaia di euro dalla raccolta che saranno spese per dare impulso alla nascita di nuove cooperative sul territorio e sostenere i giovani che vogliono fare impresa”. “Ringrazio Legacoop Abruzzo per aver dato alla nostra cooperativa l’opportunità di gestire questa struttura e contribuire, con la nostra attività di servizi e consulenza, alla crescita della cooperazione in questo territorio – commenta Andrea Marrone, Presidente della cooperativa T&C che gestirà la struttura aquilana.

    MpL Comunicazione @ 08:26
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *