• Calendario/Archivio

  • settembre: 2020
    L M M G V S D
    « Lug    
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    282930  
    Amicone su Del Turco

    Posted on venerdì 20 giugno 2008

    L’Aquila – Dal Gruppo UDC riceviamo: "Il presidente Del Turco si scaglia contro la Finanziaria enunciando persino il rischio dell’esistenza dell’istituto regionale e chiama a raccolta le altre forze politiche per studiare una strategia comune per salvare la Regione Abruzzo? “E’ una chiara ammissione di totale fallimento del proprio Governo e dopo tre anni, fulminato sulla via di Damasco, abbandona la via della contrapposizione arrogante da Imperatore e riscopre la necessità della collegialità e dell’identità abruzzese”. Lo dichiara il Capogruppo UDC in Consiglio regionale, Mario Amicone, dopo aver sottolineato che non c’è settore né politico e né economico – amministrativo della realtà abruzzese – dall’agonia della Sanità a quella dei Trasporti, a quella della struttura burocratica, a quella degli Enti strumentali, a quella della gestione dell’acqua, dei rifiuti, delle attività produttive, ecc. ecc. – che possa testimoniare un minimo di gradimento per l’azione e la incisività di questa Giunta. L’immobilismo scandaloso della Regione – appena tre leggi, tra l’altro di scarsissimo rilievo, approvati nei primi sei mesi del 2008 e le Commissioni completamente paralizzate per problemi di maggioranza e di numero legale – di fronte ai gravi problemi dell’economia regionale che sta riguadagnando! di corsa la posizione di sottosviluppo tra le Regioni con i requisiti previsti dall’Obiettivo 1 per gli aiuti comunitari, è la diretta conseguenza – aggiunge Amicone – dell’inadeguatezza del Presidente che pure in più circostanze era riuscito ad ubriacare l’opinione pubblica con i suoi messaggi e proclama di virtuosismo, di trasparenza e di lungimiranza. Adesso, conclude Amicone, siamo arrivati al capo – linea e di fronte alla strategia di rigore della preannunciata finanziaria statale che non prevede regali per nessuna Regione, Del Turco che di regali, pur avendoli millantati non ne ha avuti nemmeno dal Governo di Sinistra, chissà che non cerchi altri pretesti per abbandonare il timone barcollante della nave Abruzzo dopo essersi pentito di non aver preso al volo quello che pure il Governo Prodi gli aveva offerto con la bocciatura del Piano di Rientro dal deficit Sanitario: il Governo Berlusconi che all’apparenza gli ha offerto una ciambella di salvataggio in effetti lo ha inguaiato e non ha fatto nessun regalo agli abruzzesi che saranno comunque chiamati in forme diverse a pagare quel deficit e quegli sprechi che nella Sanità continuano ad esserci ma ancora più grave continuano a crescere nonostante le chiacchiere di Del Turco e del suo Assessore."

    MpL Comunicazione @ 11:13
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com