• Calendario/Archivio

  • ottobre: 2019
    L M M G V S D
    « Set    
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031  
    30 novembre

    Posted on martedì 12 agosto 2008

    Si vota il 30 novembre e primo dicembre. Questa è la data per le elezioni anticipate in Abruzzo, necessarie dopo la decapitazione della Giunta Del Turco nell’ambito dell’inchiesta sulle tangenti nella sanita’…

    Come prevede lo Statuto regionale, stamane il presidente vicario della Giunta, Enrico Paolini, ha incontrato il presidente del Consiglio regionale, Marino Roselli, al quale ha prospettato tale ipotesi. Paolini e’ stato sempre convinto, infatti, della bonta’ dell’ultima domenica di novembre per tornare alle urne, in quanto si eviterebbero possibili ricorsi derivanti dall’inosservanza della tempistica. Tempistica che in Abruzzo, sempre secondo Statuto, deve tener contro anche della cosiddetta legge-antisindaci.

    Roselli, com’è noto, è contrario al voto anticipato ed  ha espresso untuose perplessita’ legata all’organizzazione della tornata elettorale in cosi’ breve tempo. Ma a fronte della rivolta di mezzo consiglio regionale e di tutti i parlamentari della PdL,  alla fine ha dovuto firmare il verbale nel quale ”concorda” con la data del 30 novembre.

    Domani mattina, secondo atto obbligatorio, Paolini, si confrontera’ col presidente della Corte d’Appello dell’Aquila, Mario Della Porta, ed a seguire firmera’ il decreto per indire le elezioni. Per il 30 novembre, appunto. Ormai è certo, anzi certissimo.

    MpL Comunicazione @ 19:26
    Filed under: News MpL

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *