• Calendario/Archivio

  • maggio: 2012
    L M M G V S D
    « Apr   Giu »
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031  

    Pastore (PdL): un errore non appoggiare subito Giorgio

    Posted on venerdì 11 maggio 2012

    Continua il “mea culpa” (meglio tardi che mai) dei vertici regionali del PdL.  Nel Pdl, ora, tutti riconoscono il clamoroso fallimento all’Aquila, il che suona pure come una forte critica ai vertici locali del partito (peraltro immuni da capacità di autocritica). Il senatore pescarese Andrea Pastore interviene e dice che è stato “commesso un errore”. E ancora: “Fin dall’inizio della preparazione delle liste, circolava la voce che gli elettori del Pdl fossero favorevoli alla candidatura a sindaco di Giorgio De Matteis. Anche se non è un esponente del nostro partito, De Matteis, comunque, è una persona dell’area di centrodestra che, nel post-terremoto, ha dimostrato grande equilibrio e profondo attaccamento al territorio”. (more…)

    MpL Comunicazione @ 11:57
    Filed under: News MpL

    L’inizio della svolta. De Matteis fa il pienone

    Posted on venerdì 11 maggio 2012

    Ancora una volta Giorgio De Matteis fa il pienone di cittadini al Ridotto del Teatro comunale. Ieri l’incontro dal titolo esplicito: “l’Inizio della svolta”. Folla trabocchevole, in piedi e fino a Via Verdi, stading ovation, applausi calorosi, baci e abbracci con Luca Ricciuti, simbolo della avvenuta riconciliazione con il PdL.   De Matteis ha fatto un discorso trascinante e teso, da leader, coinvolgente e ricco di contenuti, intercalato da brevi video sulle principali emergenze aquilane.  La ricostruzione bloccata, il centro storico abbandonato, la famiglia, i giovani, l’università, il sociale, il lavoro che manca, le imprese in difficoltà, la crisi economica e di valori,  il futuro della questa città devastata dal terremoto e dalla malagestione di cinque anni di Cialente. (more…)

    MpL Comunicazione @ 08:57
    Filed under: News MpL

    Cocopro: salario minimo?

    Posted on venerdì 11 maggio 2012

    Dovrebbe arrivare una specie di salario minimo per i collaboratori. Lo prevede un emendamento al ddl lavoro.  Per i famigerati cocopro – una forma contrattuale che nasconde sfruttamento, precarietà ed assenza di garanzie – arriva il concetto di giusta retribuzione che sara’ definita sulla base della media tra le tariffe del lavoro autonomo e dei contratti collettivi di lavoro. E’ un salario di base.  Questa e’ la novita’ principale sul fronte delle modifiche della flessibilita’ in entrata e pare compensare le altre novita’ richieste dal Pdl che riducono la stretta sui contratti a tempo determinato e alle partite Iva. Gli emendamenti del relatori ai ddl lavoro sono 16 e spaziano dalla flessibilita’ in entrata all’articolo 18, passando per gli ammortizzatori sociali. (more…)

    MpL Comunicazione @ 06:59
    Filed under: News MpL