• Calendario/Archivio

  • maggio: 2012
    L M M G V S D
    « Apr   Giu »
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031  

    Luca Ricciuti: ora convergere su De Matteis

    Posted on mercoledì 9 maggio 2012

    “Convergere sul progetto politico del candidato sindaco Giorgio De Matteis, perche’ e’ la piu’ credibile mettendo da parte le divisioni ed i molti errori del passato, sui quali si ragionera’ ma in un secondo momento”. E’ l’auspicio ragionevole del consigliere regionale del Pdl Luca Ricciuti, dopo la debacle elettorale incassata dal proprio partito, nel primo turno delle amministrative all’Aquila, parlando del ballottaggio del 20 e 21 maggio. Per Ricciuti “la posizione che deve assumere il Pdl e’ chiara: cambiare rotta rispetto al passato, evitare ulteriori personalismi e sostenere De Matteis. Occorre scendere in campo contro la disastrosa Amministrazione Cialente, questa era ed è la priorità. La proposta del vice presidente del Consiglio regionale e’ la migliore, l’unica che puo’ portare ad un cambiamento della citta”. La spaccatura del Pdl, la diaspora di ex An ed ex Fi, non solo ha portato al risultato piu’ negativo a livello nazionale del partito – ha aggiunto Ricciuti – ma e’ stata voluta e determinata da alcuni esponenti locali del Pdl . La gente non ha capito queste divisioni e moltissimi moderati non sono andati a votare. C’e’ qualcuno che l’ha perseguita questa divisione e qualcuno che non si e’ reso conto di quello che stavamo facendo, c’e’ il modo e il tempo di recuperare questo errore”.  Parlando dei 30 mila aquilani che hanno disertato le urne, Ricciuti ha detto che “Il loro voto e’ fondamentale, solo recuperando i nostri elettori che non sono andati a votare anche per le nostre divisioni, noi riusciremo a dare dignita’ alla nostra proposta politica”.

    MpL Comunicazione @ 10:52
    Filed under: News MpL

    Chiodi: sì a De Matteis

    Posted on mercoledì 9 maggio 2012

    Scende in campo Gianni Chiodi, il governatore dell’Abruzzo, che si schiera apertamente con Giorgio De Matteis per il ballottaggio del 21 prossimo. Lo fa con una dichiarazione forte, forse scontata ma che contribuisce a fare chiarezza nel centrodestra ridotto all’Aquila ai minimi storici per una candidatura sbagliata, quella di Properzi, e per gli interessi di bottega dei vertici provinciali del Pdl che gli elettori non hanno premiato. “Tutti si aspettavano un risultato più forte di Cialente- dice il governatore- Avevano parlato di una vittoria al primo turno, quindi anche per loro credo sia stata una doccia fredda. Adesso la partita è apertissima, appoggeremo senza dubbio De Matteis”. Poi un appello ai cittadini dell’Aquila. “Gli aquilani- dice- hanno un compito molto importante, confrontare il carisma, la determinazione, la competenza e l’autorevolezza dei due candidati e non mi sembra tra loro ci sia partita”. Il governatore, del resto, lo aveva detto: mi adopererò per ricomporre il centrodestra che forse non prevedeva così frantumato dopo il primo turno delle elezioni all’Aquila. E’ una dichiarazione importante per Giorgio De Matteis, che apre tuttavia un altro fronte: quello della resa dei conti nel Pdl, dopo il clamoroso flop alle amministrative di domenica (aquilatv.it)

    MpL Comunicazione @ 10:05
    Filed under: News MpL

    Famiglie riducono consumi

    Posted on mercoledì 9 maggio 2012

    Calano del 2 per cento gli acquisti anche di prodotti alimentari in quantita’ e si svuota il carrello della spesa nel primo trimestre del 2012. E’ quanto stima la Coldiretti nel sottolineare che per effetto della riduzione del potere di acquisto le famiglie hanno tagliato anche le spese alimentari, come confermato anche dall’analisi di Confcommercio. (more…)

    MpL Comunicazione @ 09:45
    Filed under: News MpL

    Agricoltura in crisi

    Posted on mercoledì 9 maggio 2012

    Un’altra contraddizione italiana. Il mondo ha fame, ma l’agricoltura è in crisi. L’agricoltura e’ il settore produttivo con il peggiore saldo negativo e la perdita di 13.335 imprese nel primo trimestre dell’anno. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti in occasione della diffusione dei dati Cerved sui fallimenti. A pesare, insieme alle difficolta’ di mercato, sono stati – sottolinea la Coldiretti – l’aumento dei costi e la stretta creditizia nei confronti delle imprese. A marzo i prezzi pagati agli agricoltori – precisa la Coldiretti – sono scesi in media del 2,3 per cento rispetto allo scorso anno con crolli per olio di olia (21,4%), frutta (13 per cento), cereali (12%) mentre si e’ verificato un aumento dei costi a partire da quelli energetici. Il credit crunch ha colpito anche i campi dove – continua la Coldiretti – sei imprese agricole su dieci hanno difficolta’ ad accedere al credito, con il costo del denaro in agricoltura che ha raggiunto il 6 per cento e risulta superiore del 30 per cento a quello medio del settore industriale. Una situazione di difficolta’ che – conclude la Coldiretti – si aggiunge agli effetti dei danni da maltempo ed anche le preoccupazioni per l’applicazione della nuova Imu

    MpL Comunicazione @ 07:44
    Filed under: News MpL

    Tagli, province in difficoltà

    Posted on mercoledì 9 maggio 2012

    I presidenti delle Province abruzzesi Valter Catarra (Teramo), Antonio Del Corvo (L’Aquila), Enrico Di Giuseppantonio (Chieti) e Guerino Testa (Pescara) si sono riuniti questa mattina a Chieti, presenti i rispettivi Assessori provinciali alle Politiche del lavoro ed i Dirigenti di Settore, per esaminare le problematiche connesse al funzionamento dei Centri per l’Impiego così come viene previsto nel disegno di legge regionale «Testo unico del welfare». (more…)

    MpL Comunicazione @ 07:43
    Filed under: News MpL