• Calendario/Archivio

  • aprile: 2012
    L M M G V S D
    « Mar   Mag »
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    30  

    Per non dimenticare le cialentate – IX

    Posted on sabato 21 aprile 2012

    20 febbraio 2012 – Cialente non convince Barca che dice: il commissario resta. Come al solito Cialente parte per darle e poi le prende. Chiede 100 euro, ne ottiene 10 e dice: “ho avuto un grande successo”

    Il ministro Barca non raccoglie le cialentate e ritiene inopportuno discutere oggi di un cambio al vertice della macchina per la ricostruzione.  Piuttosto, dice Barca, basta con le polemiche perché  “di risorse ce ne sono tante, aspettano solo di essere utilizzate. Bene, con trasparenza e con rigore”. (more…)

    MpL Comunicazione @ 23:16
    Filed under: News MpL

    Per non dimenticare le cialentate – VIII

    Posted on sabato 21 aprile 2012

    14 maggio 2011 – Cialente non fa partire il piano di ricostruzione, al palo da quai due anni. Evidentemente il piano di ricostruzione non parte per obbedienza ad un gioco cinico, sulla pelle degli aquilani: addossare la colpa della mancata ricostruzione al governo nazionale.

    Il centro destra deve mettere in campo subito una strategia per fermare Cialente e varare un progetto concreto per ricostruire e sviluppare il Capoluogo. Per questo chiederemo un incontro a tutte le forze politiche del centro destra per studiare un piano che salvi L’Aquila da una morte imminente.  Ci troviamo di fronte ad una sinistra già in campagna elettorale che rallenta i processi della ricostruzione con il fine di far ricadere le responsabilità sul Governo e sul Commissario della ricostruzione.  La strategia è quella di non far partire i piani di ricostruzione definendoli inutili e bloccare ogni procedura per questi dodici mesi che ci separano dal rinnovo del Consiglio Comunale. (more…)

    MpL Comunicazione @ 23:11
    Filed under: News MpL

    Per non dimenticare le cialentate – VII

    Posted on sabato 21 aprile 2012

    3 maggio 2011 – Centro Turistico del Gran Sasso: esempio lampante del fallimento dell’amministrazione Cialente. Nessuno sviluppo per il Gran Sasso; una vergogna per l’amministrazione uscente

    3 maggio 2011, la CGIL scrive: “Basta con le sceneggiate e basta con le iniziative e gli annunci estemporanei. Quanto sta accadendo al Centro turistico del Gran Sasso (dove una trentina di dipendenti con il contratto in scadenza rischiano di perdere il lavoro) è soltanto l’ultimo episodio di una situazione delle aziende municipalizzate alla quale è ormai necessario e indifferibile mettere mano. (more…)

    MpL Comunicazione @ 23:09
    Filed under: News MpL

    Per non dimenticare le cialentate – VI

    Posted on sabato 21 aprile 2012

    16 marzo 2011 – Cialente rifiuta l’invito di Napolitano a partecipare al 150° dell’Unità d’Italia. Continua la strategia del conflitto permanente contro tutto e contro tutti
    16 marzo 2011 – Il sindaco Massimo Cialente ha declinato l’invito a partecipare alla cerimonia celebrativa per il 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia che si terrà domani a Montecitorio, alla presenza del Capo dello Stato. “Ringrazio le eccellenze vostre – scrive Cialente – per l’invito alle celebrazioni. (more…)
    MpL Comunicazione @ 23:03
    Filed under: News MpL

    Per non dimenticare le cialentate – V

    Posted on sabato 21 aprile 2012

    19 ottobre 2010 – Cialente e la sua ossessione per l’inutile Piano Strategico 2020, una scatola vuota buona soltanto a far perdere tempo e rimandare l’unico vero piano necessario: quello della Ricostruzione. La mancanza del piano di ricostruzione, un obbligo previsto dalla legge, insieme alle inefficienze del commissario  bloccano la rinascita dell’Aquila

    E’ del tutto inutile parlare del Piano Strategico, come funzionale alla ricostruzione dell’Aquila, e riferire la valanga di chiacchiere con cui Massimo Cialente, conta in questo modo di rilanciare la città. Tre ore buone, in Commissione Garanzia e Controllo, a fantasticare di ricerca, università, poli industriali, qualità della vita, cultura, congressistica, campi da golf, turismo termale ed uno sky dome, cioè una struttura megagalattica dove praticare tutto l’anno sport invernali, per non dire ancora agli aquilani, che piani abbiamo per l’immediato e con quale credibilità, li porteremo a Roma perché siano finanziati. (more…)

    MpL Comunicazione @ 20:35
    Filed under: News MpL

    Per non dimenticare le cialentate – IV

    Posted on sabato 21 aprile 2012

    2 ottobre 2010 – I veleni di Cialente: chi critica il Sindaco è un traditore della Città. Il modulo di propaganda del sindaco è semplice: chi non è come me è contro di me. Cialente chiude la città, L’Aquila si isola dal resto del Paese

    “La nostra città ha sempre dovuto fare i conti con i traditori, che di notte, sotto assedio, non esitavano ad aprire le mura al nemico. Anche adesso c’è chi attacca il Comune dell’Aquila, in questo modo tradendo la citta‘”. Lo ha detto, sì lo ha proprio detto,  il sindaco dell’Aquila, Massimo Cialente nel corso di una conferenza stampa. Chi critica il sindaco e l’amministrazione comunale, è da oggi un traditore. Parola del democratico Cialente, quello della ricostruzione partecipata, della ricostruzione dal basso, quello delle interviste fiume a TV1 dove fa la parte del martire contro tutti, quello che pretende l’immunità su tutto quello che fa, quello che vuole abolire il diritto di critica,  quello che pensa che L’Aquila sia una città feudale e che il suo potere derivi da Dio, quello degli accordi con il Governo che prima andavano bene ed ora non vanno più bene perché non è solo lui a gestire la torta, quello amministrativamente incapace, politicamente insipiente e voltagabbana, quello che non ha più la maggioranza, quello che non sa disciplinare neanche il traffico, quello che si è incartato sulla ricostruzione…… insomma quello che non è capace di fare il sindaco e getta la croce sugli altri. Quello che dovrebbe dimettersi, ma non si dimette, e quindi finirà per distruggere L’Aquila. Sì è proprio quello, e noi siamo traditori perché critichiamo il Comune, il sindaco-che-non-c’è e l’Amministrazione tutta.
    Un branco di incompetenti ed incapaci ci porterà alla rovina. Magari si potessero aprire le porte della città (che non ci sono quasi più) e fare entrare un moderno Braccio da Montone per fare piazza pulita! Magari si potesse.  Il nemico è dentro le mura, caro Cialente, è nel Palazzo  comunale e non è fuori ad assediare le macerie.

    MpL Comunicazione @ 20:00
    Filed under: News MpL